Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Associazione A.GI.LA. Attivi Giovani Laureati
Location:
Italy

Sito ufficiale dell'Associazione

www.agila.tv

Saluti

Benvenuto nel nostro Blog! Il Blog è uno strumento di comunicazione importante tramite il quale è possibile discutere sulle attività dell'A.GI.LA. lasciando le proprie proposte, commenti e considerazioni che riguardino l'Associazione e gli associati. Non è richiesta la registrazione, quindi partecipate "Attivamente"!

RICERCA

Ultimi Commenti

Informativa

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Conta visite

Francesco Lupi selezionato per il Web Valley 2011

postato da blog.agila.tv [05/06/2011 01:08]

Si chiama Francesco Lupi, frequenta la 4° A Informatica dell'Istituto tecnico industriale Montani di Fermo, ed è uno dei 22 studenti delle scuole superiori che parteciperanno alla WebValley 2011, la scuola estiva organizzata dalla Fondazione Bruno Kessler di Trento, che si svolgerà a Transacqua, nella splendida cornice delle montagne del Primiero, dal 19 giugno al 09 luglio.

Una iniziativa che quest'anno, per la prima volta, si apre anche agli studenti stranieri grazie alla collaborazione con l'Ambasciata Italiana a Washington. Tra i ventidue prescelti, infatti, sei studenti provengono dalle High School d'Oltreoceano, di cui tre finalisti dell'Intel International Science and Engineering Fair (Intel ISEF), la più grande competizione al mondo che ogni anno premia negli Stati Uniti le migliori invenzioni scientifico-tecnologiche proposte da teenager.

Una eccezionale occasione di crescita per gli studenti ammessi al campus, che si troveranno a collaborare con ricercatori della Fondazione Bruno Kessler ed esperti internazionali per sviluppare progetti di forte interesse sociale. L'obiettivo di WebValley 2011 è appunto quello di ideare un'installazione informatica di nuova concezione dedicata alle problematiche del cambiamento climatico per il museo della Scienza di Trento (MUSE). Più in dettaglio, il progetto sarà dedicato allo sviluppo di un'interfaccia Web-Kinect-GIS in cui si possa interagire con l'esplorazione e la gestione web di dati legati al cambiamento climatico. Il nuovo sistema sarà usato per il confronto di indicatori su scala globale (es: continentale) con infrastrutture dati a scala regionale per identificare misure di adattamento. Saranno inoltre esplorati metodi di accesso all'installazione attraverso dispositivi mobili personali.

Francesco Lupi, brillante studente di Informatica dell'Istituto tecnico fermano, è entrato dunque a far parte del gruppo di ricerca di WebValley 2011 dopo aver superato le prove di ammissione alla scuola estiva. Una partecipazione nata nel febbraio scorso, quando alcuni ricercatori della Fondazione Bruno Kessler illustrarono il progetto WebValley a docenti e studenti dell'Itis Montani durante un convegno sullo sviluppo sostenibile del territorio organizzato dall'associazione A.GI.LA, tra i cui membri si contano numerosi ex studenti dell'Itis Montani. Un esempio felice di come l'attività di diffusione della conoscenza portata avanti da una piccola associazione possa poi prodursi in una straordinaria occasione di crescita per i giovani studenti del nostro territorio. La partecipazione di Francesco Lupi alla WebValley è stata resa possibile anche grazie al contributo del Rotary Club di Fermo, che ha finanziato la borsa di studio per lo studente di Colonnella. "Siamo felicissimi della partecipazione di Lupi al campus estivo in Trentino, è un riconoscimento per tutto il nostro Istituto e per il corso di Informatica - le parole di Margherita Bonanni, preside del Montani -. Per i prossimi anni sarà ora importante trovare ulteriori finanziamenti per poter permettere ai nostri studenti di partecipare ad altri progetti simili". "Questo è un grande risultato per il nostro istituto e per Francesco - afferma Mauro Tomassetti, insegnante di Informatica ed ex vice preside del Montani -, e sarebbe importante che anche nel nostro territorio si riuscissero a portare avanti progetti come WebValley. Per fare ciò, però, è importante il coinvolgimento delle università, per portare la ricerca sul territorio e creare sinergie anche con gli istituti superiori".

Non resta che fare un grande in bocca al lupo a Francesco.

http://webvalley.fbk.eu/