Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: blog.bertinifa.it
Location:

Archivio

Conta visite

1 .   

Ultimi Commenti

RICERCA

Calendario

A pensar male si rischia di passar per complottisti ma ...

postato da blog.bertinifa.it [13/03/2020 12:15]
foto

Lo avevo detto, in casa, allo scoppio della virosi cinese, che probabilmente avevano già pronto il vaccino ... aspettavano solo che il panico fosse maturo e fosse dichiarata l'emergenza mondiale per poter imporre il vaccino a tutti, con la forza dei metodi totalitari. Non ho avuto il coraggio di scriverlo sul blog, ma ora che stanno emergendo le prove del fatto che il vaccino fosse già pronto, chiudendo così il cerchio della teoria complottista, ho la conferma che a pensar male si passa da eretici, procuratori di allarme sociale, insomma si fa peccato .... ma spesso ci si azzecca. Le prove che la pandemia sia stata creata ad hoc al link: https://www.libreidee.org/2020/03/virus-usa-e-vaccino-targato-bill-gates-litalia-fara-da-cavia/


L'altra soddisfazione riguarda i benpensanti che alludono ai NO VAX, NO EUROPA, NO EURO, NO CLIMAT CHANGE etc. come ad una categoria di buzzurri assimilabili ai terrapiattisti, fuori di testa, mena grami etc.
Come se adesso, quelli che come me criticavano le misure obbligatorie contro la fake news del "morbillo brutto cattivo, signora mia" dovessero stare in imbarazzo di fronte alla pandemia massmediatica e all'imminente vaccino da sperimentare obbligatoriamente sulle cavie italiane contro il "brutto cattivo corona virus, signora mia!".

Tutt'altro! Gli sviluppi stanno dando ragione ai complottisti, non a chi risolve le sue dissonanze cognitive, screditando i non allineati.
Ha ragione Massimo Mazzucco

https://www.luogocomune.net/21-medicina-salute/5456-dove-sono-finiti-i-novax-tranquilli,-sono-tutti-qui,-a-guardarvi-sprofondare-nel-ridicolo 

il problema non ce l'abbiamo noi, che prendiamo in seria considerazione anche le ipotesi più contro corrente. Il problema oggi ce l'ha chi nega le evidenze che sostengono le ipotesi più paranoiche sulle reali intenzioni dei padroni del discorso.


Non c'è una grande soddisfazione ad aver ragione. Ci si sente un po' soli, qui, fuori dalla caverna, inoltre, sapere che l'incubo non è un sogno ma è realtà e che non c'è un risveglio che ci possa far capire che era solo un'illusione .... è un po' angosciante.

D'altra parte abbiamo voluto la bicicletta della pillola rossa (cfr. Matrix) ed ora non ci resta che pedalare.