Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: blog.bertinifa.it
Location:

Archivio

Conta visite

1 .   

Ultimi Commenti

RICERCA

Calendario

Com'รจ stato possibile?

postato da blog.bertinifa.it [29/07/2019 19:13]
foto Qual'è la strada lastricata di buone intenzioni che conduce agli orrori visti nel fiore all'occhiello dei servizi per l'infanzia, che l'Italia vanta in Emilia Romagna?

Lo scandalo di Bibbiano è la punta di un iceberg che si ramifica in tutta Italia, fino a casa nostra. C'è un problema generale, che dà frutti perversi anche se gli attori sono normali e responsabili.
Nella mia esperienza mi sono scontrato con assistenti sociali cui la legge Turco consente di rovinare la reputazione di una madre in difficoltà. Tuttavia li considero episodi eccezionali. Quello che mi preoccupa è una legge che non tutela gli indagati. E ancora di più mi preoccupa quella presunzione di inadeguatezza che alligna in tante donne contro altre donne e contro le rispettive famiglie che nemmeno io ho avuto la forza di contrastare. È accaduto anche recentemente coinvolgendo operatori preparati ed equilibrati che stimo. Quindi è il sistema legislativo che non va e, ancora più grave, siamo immersi in una cultura che distrugge la famiglia e non ce ne rendiamo conto.
Il sistema che si occupa della tutela dei minori è malato, molto malato ed ha urgente bisogno di iniezioni di Diritto costituzionale, di Democrazia e di psicologia. Poi rimane da contrastare una cultura sedicente "progressista" che distrugge qualunque punto fermo allo scopo di renderci servili.

Prima dello scandalo avevo un sentore ma mi mancava il coraggio di denunciare. Adesso che il coperchio è saltato so che lo sapevo già. Anche se ho salvato alcune mamme, anche se ho denunciato il tabù di riconoscere la violenza di una donna contro un'altra donna, so che non ho fatto abbastanza. Storie come quella di Bibbiano sono accadute anche nel mio Comune, distruggendo la vita di un padre, per sempre. Adesso quel padre è in cura psichiatrica e per fortuna la famiglia è sopravvissuta alla assistente sociale di turno ma il sistema rimane quello che è: mette nelle mani di assistenti sociali un potere enorme e un compito che evidentemente spesso supera la loro preparazione professionale. Non è solo un problema personale di invidia o di cattiveria o di omertà.

Com'è possibile che una senatrice di sinistra (la Turco) abbia partorito questa schifezza di legge?
Com'è possibile che gli anticorpi di una cultura di sinistra non abbiano mai reagito nei confronti di una cultura disumana che foraggia le strutture private e distrugge la cellula fondamentale della società: la famiglia?

Per rispondermi ho scavato in profondità. Quello che ne è emerso è un paesaggio etico e politico devastato, da far cadere le braccia. Però una risposta c'è. E da quella risposta mi sento di guardare alle nostre miserie con rispetto, ma con una rabbia che mi impedirà di stare zitto questa volta.