Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: blog.bertinifa.it
Location:

Archivio

Conta visite

1 .   

Ultimi Commenti

RICERCA

Calendario

Il modello svedese visto dall'America

postato da blog.bertinifa.it [15/07/2020 15:10]
foto

Fonte: https://off-guardian.org/2020/07/07/second-wave-not-even-close/

La Svezia ha optato per una politica che mantiene in funzione l'economia, preserva un'atmosfera di normalità ed espone all'infezione i suoi giovani, a basso rischio, avvicinando così la popolazione all'obiettivo finale dell'immunità di gregge. Oggi la Svezia è molto vicina all'immunità di gregge, una condizione in cui la maggior parte ha sviluppato l'immunità naturale che in futuro contribuirà a respingere simili infezioni da corona virus. In assenza di un vaccino, l'immunità di gregge è la migliore soluzione che si possa sperare. Assicura che i futuri focolai saranno meno distruttivi e meno letali.

La soglia d'immunità di gregge "HIT", per CoV-19, è compresa tra 10-20% (calcoli recenti fatti sui dati reali).

Più basso è l'HIT, più rapidamente un virus si esaurisce perché incontra gente immune, che è ciò che CoV 19 sta facendo ovunque, compresi gli Stati Uniti, motivo per cui la curva della mortalità USA è come appare:

 

Scienziati di Oxford, hanno recentemente spiegato l'HIT di CoV-19 in questo modo:

 

(...) l'immunità acquisita naturalmente per SARS-CoV-2 può posizionare le popolazioni oltre la soglia di immunità di gregge una volta che solo il 10-20% dei suoi individui è immune ...

L'immunità di gregge naturalmente acquisita al CoV-19 unita alla seria protezione degli anziani vulnerabili è un'alternativa eminentemente ragionevole e pratica alla dubbia panacea della vaccinazione di massa obbligatoria. Questa strategia è stata attuata con successo a Malmö, in Svezia, che ha avuto poche morti CoV-19 proteggendo le sue case di cura per anziani, mentre "le scuole sono rimaste aperte, i residenti hanno continuato a bere in bar e caffè, e le porte di parrucchieri e palestre erano aperte dappertutto.

 

Uno dei membri più espliciti della comunità scientifica che discute l'HIT di COVID-19 è il Dr. Michael Levitt, premio Nobel. Il 4 maggio, ha rilasciato questa intervista, dove ha sostenuto l'approccio svedese di lasciare che CoV-19 si diffonda naturalmente attraverso la comunità fino a quando non arrivi al HIT. Ha dichiarato:

 

Se la Svezia si ferma a circa 5.000 o 6.000 morti, sapremo che hanno raggiunto l'immunità di gregge e che non avevamo dovuto fare alcun tipo di blocco . La mia sensazione è che si fermerà a causa dell'immunità di gregge. COVID è grave, è almeno un'influenza grave. Ma non distruggerà l'umanità come pensavano alcuni.

 

È esattamente quello che è successo. 7 settimane dopo la sua previsione, la Svezia aveva 5.550 morti.

I decessi in Svezia hanno raggiunto l'acme quando l'HIT era a metà del suo picco (circa il 7,3%) e quando il virus colpiva al 14% era quasi estinto.

In altre parole, la Svezia si sta rapidamente avvicinando alla soluzione, il che significa che le restrizioni possono essere completamente eliminate e la vita normale può riprendere. Avranno mantenuto la loro dignità e libertà mentre il resto del mondo si nascondeva a casa per mesi e mesi . Non dovranno riaprire le loro scuole elementari perché non le hanno mai chiuse. Numerose segnalazioni indicano che i bambini piccoli non sono né a rischio né trasmettono il virus ad altri.

 

Kari Stefansson, CEO della società islandese deCODE genetica a Reykjavík, ha studiato la diffusione di CoV-19 in Islanda con la direzione della sanità islandese e il National University Hospital.

Il suo progetto ha testato 36.500 persone; al momento della stesura di questo documento ...

I bambini di età inferiore a 10 anni hanno meno probabilità di essere infettati rispetto agli adulti e se si infettano, hanno meno probabilità di ammalarsi gravemente. Ciò che è interessante è che anche se i bambini vengono infettati, è meno probabile che trasmettano la malattia ad altri rispetto agli adulti. Non abbiamo trovato una singola istanza di un bambino che infetta i genitori "

( "Studio islandese: 'Non abbiamo trovato un'istanza unica di un bambino che infetta i genitori.')

Questo è solo uno dei tanti rapporti simili da tutto il mondo. La maggior parte delle scuole in Europa ha già riaperto e revocato le restrizioni sulle distanze e sulle maschere.

Perché il virus si diffonde nella popolazione e poi apparentemente si dissipa e si estingue? In realtà, il virus non si esaurisce, semplicemente si esaurisce la gente che possa ancora infettarsi.

Perché solo 1 persona su 7 contrarrà mai il virus?

La risposta è l'immunità, l'immunità naturale o l'immunità accumulata da altre esposizioni di Sars-Cov 1 o 2.

Dal pezzo di Off Guardian:

"Gli scienziati stanno ora dimostrando che fino all'81% di noi può dare una forte risposta a COVID-19 senza esserne mai stato esposto prima: (qui c'è una spiegazione tecnica, ma in parole povere ci sono meccanismi di protezione di diverso tipo che funzionano contro il "nuovo" coronavirus).

Questo da solo potrebbe spiegare PERCHÉ la soglia dell'immunità di gregge (HIT) è molto più bassa per COVID-19 di quanto alcuni scienziati pensassero inizialmente, quando il numero di cui si parlava era più vicino al 70%. Molti di noi sono sempre stati immuni!"

Cosa significa?

Significa che Fauci e gli idioti nei media ci hanno mentito per tutto il tempo.

Significa che Covid-19 non è un virus completamente nuovo per il quale gli esseri umani non hanno immunità naturale o protezione integrata. Il Covid è un derivato di altre influenze stagionali ed è per questo che il bilancio delle vittime non è molto più alto.

Ciò che la scienza ci dice è che c'è già un'immunità e il motivo per cui la stragrande maggioranza delle persone non ha avuto l'infezione - non è perché si sono chiusi in casa e si sono nascosti dietro il divano - ma perché hanno già un'immunità parziale dalla loro composizione genetica o dalla precedente esposizione a Sars-CoV-2 identificata nel 2002.

Vale la pena ripetere che il motivo per cui tutti erano così spaventati da Covid in origine era perché era stato definito un "nuovo virus", completamente nuovo senza cure conosciute o protezione naturale. Era una bugia propagata da Fauci e dalla sua mafia vaccinale, responsabili della distruzione delle economie, del picco senza precedenti della disoccupazione e della distruzione di decine di migliaia di piccole imprese.

(n.b. Il PIL cinese è rimasto in area positiva)

Avremmo dovuto sapere dall'incidente sulla Diamond Princess che l'immunità era molto più diffusa di quanto si pensasse. Solo il 17% delle persone a bordo ha dimostrato un tampone Covid-positivo, "nonostante un ambiente ideale per la diffusione di massa, il che implica che l'83% delle persone era in qualche modo protetta dal nuovo virus".

Tutti i passeggeri avevano 60 anni o più, ma solo il 17% ha preso il virus. Perché?

Immunità, ecco perché.

Cos'altro potrebbe essere?

Immunità crociata, immunità naturale o immunità a cellule T SARS-CoV-2. Qualunque cosa sia, esiste e spiega perché la stragrande maggioranza delle persone non avrà un Cov19, qualunque cosa facciano.

Quindi il tasso di mortalità è tra 1 su 500 (che contraggono il virus) a 1 su 1.000.

Come può una persona razionale chiudere un'economia e mettere in quarantena l'intera popolazione, in base al fatto che 1 persona su mille (per lo più anziana e malata) potrebbe morire per un'infezione?

Il tasso di mortalità è un barometro più affidabile di ciò che ci dicono rispetto ai nuovi casi. E ciò che indica il tasso di mortalità è che il virus è alla frutta, comunque. Non stiamo vedendo una seconda ondata, ma la graduale fine della prima. Inoltre, il fatto che decine di migliaia di giovani (americani e non) stiano contraendo Covid-19 senza provare alcun disagio, conferma che l'immunità è diffusa. Questo è la verità.