Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: blog.bertinifa.it
Location:

Archivio

Conta visite

1 .   

Ultimi Commenti

RICERCA

Calendario

MACCHIAVELLI

postato da blog.bertinifa.it [14/08/2019 09:26]
foto

Sento il bisogno di sintetizzare la mia posizione sulle questioni al centro dell'attenzione.

Come insegna Carl Schmitt, c'è il blocco continentale (Russia, Cina, Iran, Germania, Francia, Olanda, Spagna) cui fanno capo tutti gli europeisti italioti (Mattarella, Conte, PD, Berlusconi, M5S, Magistratura Democratica, Stampa mainstream, Bergoglio). Sul fronte opposto c'è la talassocrazia (UK, USA, Israele, ITALIA, gli stati della fascia INTERMARIUM, Arabia Saudita) cui fanno capo i populisti tirati su da Bannon in Europa, fra i quali il nostro Salvini.
Nota bene: Salvini prima si era schierato con Putin, poi ha fatto l'inversione ad U calandosi le brache davanti a Trump, da cui il famoso e inspiegabile attacco di Salvini contro Maduro. Questo spiega la fuga di notizie del russiagate. Sono stati i russi a lasciar filtrare le registrazioni dopo che Putin aveva parlato inequivocabilmente di "traditori", senza nominare Salvini ma è evidente che si riferisse a lui.


Da una parte abbiamo PD e M5S, cioè la sinistra o ciò che ne rimane, che tirano verso la Germania (lo stesso errore che fece Mussolini) agli ordini dei DEM di Wall Street. Dall'altra c'è un Salvini che viene usato da Trump come grimaldello contro il rinato pangermanesimo europeo, cioè il 4° Raich.
Ora, chi si dice di sinistra, come me, non può più seguire le bandiere (meglio quella rosso fucsia o quella rosso bruna?) ma deve rifarsi a Macchiavelli e chiedersi quale scelta di campo ci porti verso migliori condizioni economiche e sociali, di cui possano beneficiare gli italiani.
Meglio Von der Leyen/Macron/Xi ping oppure Johnson/Trump/Netanhyau?


È l'eterno scontro tra Terra e Mare che ha segnato la storia degli ultimi secoli. Con quale gigante conviene allearsi strategicamente? Le migliori menti italiane non hanno dubbi: conviene sottostare a Trump come ha ben capito Salvini. Non solo per evitare di ripetere l'errore di Mussolini ma anche perché l'Italia non è una repubblica indipendente ma è la portaerei americana nel mediterraneo. L'America non permetterà mai che diventiamo autonomi. Mattei, Moro, Craxi, le stragi di Stato e Tangentopoli sono alcuni degli esempi che lo dimostrano senza ombra di dubbio. Le telefonate e le visite personali di alti funzionari americani a Mattarella, di questi giorni, sono inequivocabili. Mattarella è avvisato: se opta per lo schieramento germanofilo avrà conto il fronte talassocratico emergente ora in America.
La sicurezza mostrata da Salvini in questi frangenti fa intuire che pensa di avere Trump dalla sua anche se è stato sgridato da Pompeo per gli errori commessi in passato. Ma Trump non è tutta l'America, dove è in corso una guerra fra bande.


Ultima ora: Trump manda a dire a Salvini di ritornare col MoV. Questo significa che ha commesso un altro errore. e sono 10!