Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: blog.bertinifa.it
Location:

Archivio

Conta visite

1 .   

Ultimi Commenti

RICERCA

Calendario

Ricatto umanitario

postato da blog.bertinifa.it [29/01/2019 15:00]
foto C'è un bambino trascurato che piange in braccio alla sua (si spera) mamma, la quale chiede l'elemosina. Impietosito accolgo la richiesta e dono 10 euro. Non vedo lo spillone che la mamma usa per far piangere il bambino onde muovere a maggiore compassione i passanti. Quando vengo a saperlo mi riprometto di non fare più l'elemosina in strada.

Incontro un alcoolista che conosco. Mi chiede soldi per farsi un panino che ha fame. Non mi viene in mente che è pensionato. Non so ancora che ha un amministratore di sostegno che gli tiene i soldi, impedendogli di berseli tutti in pochi giorni. Cedo alla compassione e gli dono 10 euro, al riparo dagli sguardi. Poco dopo mi rendo conto che sono stato un coglione (e un po' anche razzista) a cedere alla compassione. Avrei fatto meglio a negargli i soldi che mi chiedeva. Ma il buonista che c'è in me ha prevalso e mi ha fatto sbagliare. La prossima volta sarò più duro.

Ci sono donne e bambini neri, su una nave negriera, esposti alla pubblica pietà in un porto italiano che tutti sanno essere chiuso, invece che essere sbarcati per via più breve in Libia, ed essere affidati all'agenzia europea che se ne occupa in Libia. Ma ormai sono lì a implorare accoglienza in Italia. Le elezioni sono vicine. Politici che non hanno fatto un gemito per le donne e i bambini vaporizzati dalle bombe occidentali, fanno passerella sulla nave e si stracciano le vesti per accoglierli.Che schifo - mi dico - ridursi a fare gli umanitari per scopi elettorali, sostenendo il traffico di esseri umani. Contro voglia, mi tocca stare dalla parte di Salvini.

Mi vengono in mente altre situazioni in cui è meglio non accogliere la domanda d'aiuto quando l'aiuto non risolve dignitosamente il problema fino in fondo. Sembra disumanità. Invece è consapevolezza delle cause del problema e lotta per rimuovere gli ostacoli alla dignità di tutti. Come prescrive la Costituzione.

Il problema non sono i bambini che muoiono di fame in Africa, come ripete ossessivamente la organizzazione "umanitaria" che sfrutta la fame nel mondo per spillare soldi all'ora dei pasti. Ti chiedono di donare 9 (non dieci che sono troppi!) euro al mese per sentirti meglio. Con soli 9 euro al mese ti procuri un alkaseltzer dopo ogni lauto pasto e un posto in Paradiso! Un affare.

Il problema non è la fame in Africa ma il fatto che la causa siamo noi che ci guardiamo bene dall'affrontare il fatto che noi stiamo sfruttando le difficoltà dell'Africa e la teniamo attivamente in quelle condizioni.

Morale: la pietà rischia di rendere la piaga puzzolente. Bisogna fare del male al paziente e raschiare via il marcio che rischia di ucciderlo. Come diceva quel missionario italiano: quando si intende fare del bene: bisogna farlo bene, aggredendo con decisione le cause e non coprendo e proteggendo il marcio.