Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: A. S. D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA
Location: CATANIA
Italia

Calendario

Orologio

Conta visite

RICERCA

Archivio

SITO SOCIETARIO

www.freelanceathleticsazafferana.it

Linguaglossa, 28/12/2018 - Michele CELANI Atleta dell'Anno 2018

postato da blog.freelanceathleticszafferana.it [01/01/2019 16:36]
foto

Dopo la nostra bella festa di fine Stagione Agonistica 2018, arriva la ciliegina sulla torta per la Freelance Atletica Zafferana, con Michele CELANI, il nostro atleta ostacolista allenato dal nostro Tecnico Salvo LEONARDI, al quale è stato assegnato il premio provinciale "Atleta dell'Anno" per il settore maschile, grazie ai risultati in crescendo di questa stagione, culminati con il bel personale stagionale ottenuto nella gara dei 110 Ostacoli ai Campionati ITALIANI Allievi di Rieti in Giugno.

Il premio "Atleta dell'Anno", promosso dell'ASD Atletica Linguaglossa, giunto alla XVI Edizione, viene assegnato agli atleti tesserati per società della provincia di Catania che nella loro carriera sportiva si sono messi in luce durante la stagione con vittorie e piazzamenti e/o risultati tecnici di livello Regionale e Nazionale. Per regolamento, Il premio puó essere assegnato una sola vola nella carriera sportiva di ogni atleta, ed é stato consegnato al nostro CELANI venerdì 28 dicembre 2018, presso il salone del Ristorante "Sole e Neve" di Linguaglossa, in concomitanza con la festa sociale di chiusura dell'anno della locale Associazione Sportiva.

Ringraziamo innanzitutto il presidente Augusto MELITA dell'ASD Atletica Linguaglossa che, dal 2003 prosegue instancabilmente questa rassegna, giunta alla XVI Edizione, a favore dei nostri Atleti del Territorio Etneo. Ringraziamo anche gli altri dirigenti e il professore RAITI, ospite d'eccellenza alla premiazione, il quale, rievocando i suoi importanti trascorsi nel mondo dell'Atletica, nel corso della serata ci ha riservato delle vere e proprie perle di saggezza sportiva.

Approfittando di questo post in favore del nostro atleta CELANI, ci piace ricordare che la nostra piccola Freelance Atletica Zafferana puó pregiarsi di aver visto assegnato questo ambito premio per gli atleti Catanesi, per la seconda volta in tre anni, essendo stato assegnato nell'edizione 2016, per il settore femminile, alla nostra atleta Alice LEONARDI nella Marcia.

Forti di questi buoni risultati che, come in questa, si sommano a quelli ottenuti nelle precedenti stagioni agonistiche, cogliamo occasione con questo premio, per invitare tutti i nostri atleti del sodalizio a continuare con dedizione a frequentare e praticare anche nella nuova stagione 2019 questo bellissimo Sport con la FREELANCE, senza lasciarsi distrarre da situazioni contingenti, peraltro lontani dall'Etica Sportiva, alimentati da coloro che, avendo dimenticato in fretta la nostra continua generositá spesa in questi anni sempre a favore degli atleti e alla promozione dell'Atletica Leggera in tutte le occasioni possibili, sconoscono il significato del termine rispetto.

A tal proposito, parafrasando la piacevole conversazione avuta con il Professore RAITI che, come é noto, ha contribuito a scrivere pagine importanti nella Storia dell'Atletica Catanese, ricordiamo che il ruolo degli Istrutori che trascorrono varie ore al campo assieme ai giovani atleti, é intrinsicamente anche quello di educatori, quali promotori del rispetto delle Regole, della Condotta e quindi dell'Etica Sportiva, oggi nel campo e quindi domani, nella Societá. Non si possono ottenere risultati importanti se il contesto in cui si opera non é certosino e se non si crede nella professionalitá di coloro che si spendono quotidianamente per insegnare ai giovani a stare in campo innanzitutto.

Auguriamo pertanto a tutti i nostri atleti, a Michele nella fattispecie grazie al premio assegnatogli, di rivederlo anche in questa stagione ai prossimi Campionati ITALIANI e perché no, anche con l'auspicio di poter ottenere risultati ancora migliori rispetto a quanto ottenuto nel 2018. Il secondo posto ai giochi delle isole 2018 e il terzo Campionato ITALIANO disputato nell'arco di questi due anni, testimoniano l'ottimo potenziale di Michele e il contesto in cui opera.

Complimenti Michele, avanti cosí.