Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: A. S. D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA
Location: CATANIA
Italia

Calendario

Orologio

Conta visite

RICERCA

Archivio

SITO SOCIETARIO

www.freelanceathleticsazafferana.it

Mazzarino, 25/02/2018 - Campionati Regionali Societari e Individuali di Cross

postato da blog.freelanceathleticszafferana.it [25/02/2018 17:28]
foto

Una Domenica con luci e ombre per la FREELANCE, ai Campionati Societari e Individuali Regionali di Cross disputatisi a Mazzarino Domenica 25 Febbraio.
Il meteo ha condizionato certamente lo spettacolo e forse ha anche alterato i valori in campo di alcuni dei nostri giovani atleti ma le gare di Cross sono anche questo e in questi casi, spesso l'esperienza agonistica fa la differenza.

Negli Esordienti, il duo Viola RINALDI e Alice SPINA scivolano al 18-esimo e 20-esimo posto che rispetto alle gare di andata significa una interpretazione della competizione praticamente compromessa sin dalle battute iniziali a causa di una partenza incerta, impossibile poi recuperare posizioni nella fanghiglia tra le 20 giovani Atlete partecipanti. Sono giovanissime e hanno tempo per maturare esperienza.

Nella Categoria Ragazze, la sola Alice INCOGNITO, dal suo 31-Esimo posto delle 44 atlete partecipanti, poco reattiva anche lei sin dalle battute iniziali, da sola sostiene la squadra a causa del brutto forfait dato dalle altre due compagne di squadra che hanno praticamente cestinato in questo modo il buon risultato Societario ottenuto nella gara di andata.

31-Esimo e 34-Esimo Tommaso RINALDI e Roberto TORRISI nella Categoria Ragazzi, anche per loro, stesso copione delle gare esordienti, una partenza non brillante ma poi la distanza ha fatto la differenza e comunque i ragazzi hanno fatto quanto era nelle loro gambe, non molto nutrita a dire il vero la Categoria con 34 partecipanti. Tommy, al suo secondo appuntamento in una gara di Cross importante, poco per volta sta migliorando.

Buono il 18-Esimo posto di Samuele RUSSO nei Cadetti, nettamente indietro sino al 31-Esimo posto invece Matteo DI TERMINE che comunque assieme tengono in vita la squadra nella classifica generale Cadetti sui 38 atleti partecipanti. 28-Esimo posto per Lara nelle Cadette, una buona posizione considerando il fatto che viaggiava da sola nella Categoria assieme ad altre 35 atlete partecipanti.

Nella Categoria Allieve succede di tutto. Le 16 atlete partecipanti si sono sfidate sotto una pioggia battente che, come successo per la Categoria Cadetti, ha reso il percorso di gara una sorta di arena per gladiatori. Il buon sesto posto di Federica SPADARO, assieme al decimo di Maria Elena BARBAGALLO e il 13-Esimo di Sofia INCOGNITO, riescono a mantenere il primo posto nella Classifica a Squadre seppure a parimerito con gli amici della SiracusAtletica, vedremo poi se sono previsti criteri nel regolamento per discriminare il Titolo Societario Regionale di Cross Allieve. Oggi semplicemente arrivare era difficile in quelle condizioni ma le ragazze hanno fatto del loro meglio.

Purtroppo in questa categoria facciamo registrare il ritiro della nostra atleta di punta Alice LEONARDI che oltre a non poter dare manforte alla squadra, non ha potuto difendere il Titolo di Campionessa Siciliana, appannaggio invece della valida e simpatica Angela PAGANO, a causa di un principio di ipotermia muscolare che ha condizionato il prosieguo della competizione. Le condizioni di forma non erano forse delle migliori ma va detto che, l'allungarsi dei chilometri nelle gare di Marcia svolte da Alice nella Categoria, come prevedibile, stanno condizionando sensibilmente le gare di Corsa e di Cross, gare che da questa stagione in poi sono oramai da considerarsi per la nostra atleta strumento di sola preparazione atletica invernale generale piuttosto che come discipline su cui provare a primeggiare.

Alice saluta in questo modo, da Campionessa vera sul campo, le gare di Cross e di Corsa che per ben 6 anni la hanno vista primeggiare in tutta la Sicilia, regalandoci ricordi ed emozioni indelebili, sempre con i colori della FREELANCE! La vedremo ancora forse sporadicamente cimentarsi generosamente in campo in qualche altra simile competizione Provinciale o Regionale ma ci piace in questa fase vederla nella gare del Tacco e Punta in gare di livello Nazionale, come da inizio stagione.

Una trasferta bagnata, insidiosa, come quella del precedente anno sempre a Mazzarino. Vedere tornare i ragazzi con le gambe spruzzate di fango, certamente rende loro il merito per aver partecipato ad uno sport vero e autentuico, come lo sono tutte le gare di Atletica, il Cross invernale in particolare.