Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: A. S. D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA
Location: CATANIA
Italia

Calendario

Orologio

Conta visite

RICERCA

Archivio

SITO SOCIETARIO

www.freelanceathleticsazafferana.it

Plaia, 18/03/18 - Campionati Provinciali Individuali di Cross

postato da blog.freelanceathleticszafferana.it [18/03/2018 16:46]
foto

Ai Campionati Provinciali Individuali di Cross, svoltisi alla Plaia di Catania, Samuele RUSSO, Categoria Cadetti, conquista il Titolo di Campione Provinciale di Cross 2018. Samuele, primo anno nella nuova Categoria, porta a casa questo titolo, disputando una bella gara, restando a ridosso dei primi per tutti e quattro i giri dei due chilometri del percorso, per poi allungare nell'ultimo giro con una progressione che gli ha permesso di tagliare il traguardo in testa alla gara con ampio margine di vantaggio rispetto agli inseguitori. Samuele é un ottimo atleta, capace di interpretare diverse specialitá dell'atletica con buoni risultati, vedremo poi piú in avanti quali saranno le specialitá a lui piú affini.

Buono anche il quarto posto di Viola RINALDI nella Categoria Esordienti Femminili, un pó nelle retrovie invece la compagnetta di un anno piú giovane Alice SPINA. Nella Categoria Esordienti B ha esordito Giorgio DONZUSO, tagliando il traguardo e superando "l'ansia" pregara del debutto. Anche la Sorella Aurora nella Categoria Ragazze, ha disputato una gara con un ritmo migliore rispetto alle precedenti gare, grazie all'impegno mostrato negli allenamenti. Ci dispiace invece per Tommy RINDALDI nella Categoria RAGAZZI, alle prese con un piccolo e misteriso infortunio che non gli ha permesso di disputare la gara.

Per quanto riguarda il resto degli atleti, le tante assenze di oggi ci hanno un pó deluso. Questo comportamento anomalo va ricercato in una logica di gruppo in cui ha prevalso lo spirito di taluni atleti poco attenti alle nostre indicazioni che hanno condizionato la scelta degli atleti con personalitá piú debole. La delusione deriva dal fatto che la decisione di non partecipare sia stata presa dagli atleti assenti senza consultarsi con il nostro allenatore il quale, come sempre e fino anche a questa settimana pregare, aveva speso del tempo in sede di allenamento per far comprendere come il Cross appartenga a quel prezioso bagaglio atletico individuale che caratterizza la crescita agonistica degli atleti del settore giovanile, indipendentemente dalla specialità a cui si è più affini.

Di questo comportamento avremo modo di parlare con gli atleti assenti in sede di allenamento. Ci godiamo intanto questa bella e meritata vittoria di Samuele, la cui conquista del Titolo si contrappone sportivamente al comportamento di alcuni suoi compagni del Sodalizio che, a partire da questo episodio, avranno certamente modo di meditare sul significato di essere atleta.