Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: A. S. D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA
Location: CATANIA
Italia

Calendario

Orologio

Conta visite

RICERCA

Archivio

SITO SOCIETARIO

www.freelanceathleticsazafferana.it

San Gregorio, 03/12 2017 - Campionati Regionali di Marcia su Strada

postato da blog.freelanceathleticszafferana.it [05/12/2017 10:28]
foto

Con la Vittoria ai Campionati Regionali di Marcia su Strada disputatisi a San Gregorio in data 3 Dicembre 2017, Alice LEONARDI, prima classificata nella Categoria Allieve e seconda Assoluta dietro la Ucraina Nadiya Sukharyna Categoria SF40, porta a CINQUE i Titoli Siciliani di Atletica Leggera vinti in questa Stagione Agonistica.

Malgrado una Stagione caratterizzata dai problemi fisici subiti in Primavera, anche in questa annata Alice ha ottenuto ottimi risultati. Il buon piazzamento in Campo Nazionale con il QUINTO posto nella Classifica finale del Grand Prix Nazionale di Marcia a tappe (Grosseto, Cassino, Acquaviva delle Fonti e Grottammare) e i CINQUE Titoli Siciliani conquistati nel Mezzofondo (Titolo 4 Km di Cross a Siracusa, Titolo 20 Minuti Allieve su Pista a Misterbianco [CT], Titolo 5 Km Marcia su Pista ancora a Siracusa, Titolo Corsa in Montagna a Savoca [ME], Titolo 5 Km Marcia su Strada a San Gregorio [CT]), restituiscono alla nostra Atleta fiducia per il prosieguo sportivo nella stagione 2018.

Il Quinto posto nel Grand Prix Nazionale di Marcia tra le prime 6 Atlete premiate di Categoria, ha sortito per Alice un bellissimo premio da parte della Federazione, vale a dire, il completino della Nazionale di Atletica Leggera, premio questo tanto ambito dagli Atleti che praticano questo Sport. Questo completino vale tutti i chilometri che Alice ha percorso in questa non facile Stagione, al Sole, al buio, in Inverno e in Estate, talvolta sotto la pioggia, con a fianco il suo Papá Allenatore che, laddove possibile, la segue in bici in tutti i percorsi utili per allenarsi.

E la forza magica di quel completino, arrivato qualche giorno prima della Manifestazione di San Gregorio e gelosamente custodito a casa, si é resa manifesta. Alice ha infatti abbassato il suo primato sui 5 Km di Marcia di parecchi secondi rispetto a quanto fatto registrare nell'ultima gara di Siracusa su Pista. Il confronto cronometrico su Strada rispetto alla Pista richiede ovviamente saggia attenzione. La lunghezza del percorso era comunque precisa, seppure la piccola pendenza e il giro da 500 metri obbligavano gli Atleti a cambi di ritmo ogni 250 metri che sulle prestazioni cronometriche avranno inciso negativamente. Non soltanto, ma disputare un Campionato Regionale in piena preparazione invernale, non é proprio il massimo per gli Atleti, specie in una disciplina molto tecnica come la Marcia. Tuttavia, anche se in un percorso e in un periodo non proprio ottimali, la prestazione di Alice puó ritenersi soddisfascente. Un Quinto Titolo Regionale che assieme al Quinto Posto del Grand Prix Nazionale di Marcia, hanno caratterizzato una Stagione Agonistica 2017 che sará forse identificata dalla nostra Atleta anche per la curisosa ricorrenza numerica del "Doppio QUINTO".

Per quanto riguarda la gara di San Gregorio, visto il dirompente articolo pubblicizzato sul sito del Comitato FIDAL Provinciale inerente la ipotetica sfida tra le atlete della Categoria Allieve per la caccia al Titolo, redatto probabilmente nel tentativo di ravvivare una Manifestazione i cui numeri in generale degli atleti praticanti la disciplina notiriamente sono esigui, ci piace far osservare che il confronto si é risolto a favore della nostra Atleta e con un notevole divario cronometrico. Sin dalle prime battute di gara, analogamente a quanto giá accaduto in simili occasioni agonistiche nel corso della Stagione, la nostra Atleta ha iniziato a girare a ritmi di gara decisamente piú veloci, contrapponendo e senza volerlo, un po di delusione forse alle aspettative dei promotori del quel prologo. Ma questo é lo Sport e bisogna farsene una ragione. Aggiungiamo inoltre che i confronti non ci piacciono, il nostro suggerimento ai redattori di quel Post di incoraggiare gli atleti a gareggiare ma senza avanzare toni di sfide che potrebbero danneggiare la sfera emotiva delle ancora giovani atlete.

Piuttosto, l'attenzione in gara invece si é spostata sulla presenza della Ucraina Nadiya Sukharyna, Categoria SF40, nota atleta di alto livello e vincitrice assoluta della competizione. Anche se di Categorie e generazioni diverse, Nadiya e Alice hanno marciato praticamente assieme per tutta la prima parte della gara, ravvivando la competizione e regalando al femminile un bel vedere della specialitá del tacco e punta.