Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: A. S. D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA
Location: CATANIA
Italia

Calendario

Orologio

Conta visite

RICERCA

Archivio

SITO SOCIETARIO

www.freelanceathleticsazafferana.it

Siracusa, Ragusa, Grosseto 25-26/01/2020 - Diverse Gare

postato da blog.freelanceathleticszafferana.it [27/01/2020 13:45]
foto

Weekend bigio quello della FREELANCE Atletica Zafferana.
Esodisce bene il nostro Michele CELANI (Categoria JUNIORES), Sabato 25 nella gare dei 60 Hs a Siracusa, in prestito con la nuova maglia della Siracusa Atletica, purtroppo in una gara in solitaria, giusto per sentire la gamba in fase di preparazione. Crono in linea con quanto atteso, fase atletica in crescita.

Domenica invece a nella Straragusa, il nostro atleta Iroman, Paolo ALBERATI (Categoria SENIORES), purtroppo ha dovuto abbandonare la competizione per problemi legati a situazioni familiari contingenti, poi risoltisi in nulla di grave per fortuna. Vedremo certamente la forza di Paolo in altre occasioni.

Domenica pomeriggio amaro invece per Alice LEONARDI (Categoria JUNIORES), in prestito alal ACSI Italia Atletica, nella prima gara dell'anno nel CDS, valida anche come Campionato ITALIANO di Categoria su strada. Capita che completi la tua prima gara di 20 Km di Marcia, arrivi al traguardo marciando x quasi 2 ore, hai marciato bene, pulita, nessuna ammonizione, e quando sei sulla via di ritorno dopo due ore circa dal completamento della gara, apprendi in autostrada che sei stato squalificato, per aver sforato di una manciata di "scarpe" il percorso di gara di 20 Km su strada, delineato da cinesini poco stabili, senza avere tratto alcun vantaggio personale e senza avere ostacolato nessuno degli avversari, lontani, sia davanti che dietro oltre 100 metri, visto che gli atleti erano sul finire della gara e procedevano sgranati. Oggi Alice LEONARDI ha subito un torto sportivo immeritato, esagerato!

Non ci si meravigli troppo poi se in questa disciplina, gli atleti non sono tanti. Oltre ad essere una specialitá dura, ci sembra che talvolta i giudici la giudichino con troppoa superficialitá. E ci sarebbe di che dire, a proposito di presunte regolaritá di talune situazioni, viste in questa gara, tipo per esempio di Tecnici che parlano con i Giudici o di atleti che pur violando palesemente la regola, non venivano ammoniti! Ci vuole invece pochissimo, un attimo, a squalificare un atleta senza aver preso neanche una paletta che stanca di quasi 2 ore di marcia, sta completando in solitaria la propria gara di 20 Km per ratificargli poi la squalifica a luci spente! Ci vuole molto di piú invece per farla la gara, sia economicamente e sia soprattutto atleticamente e tecnicamente. Basta valutare il contesto per capire che questa squalifica é stata data senza riflettere! Erano in tanti allora che dovevano essere squalificati, visto come erano dispositi i cinesini a terra! Pazienza, intanto ci prendiamo noi la "sberla"! Che tristezza oggi poi, sentire che gli amici del settore, ci invitavano a darsi al mezzofondo, visti i trascorsi ottimi della nostra atleta, piuttosto che stare li a subire squalifiche elargite con grande facilitá.
Quasi quasi, ci sarebbe da farci un pensierino!!

Arrivederci alle prossime gare!