Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name:
Location:
Italia

Archivio

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Conta visite

Confronto Autorità Garante Nazionale Infanzia

postato da blog.freemarcel.org [10/06/2014 22:38]
foto

Incontro Autorità Garante Infanzia del 04 Ottobre 2013

Relazione Confronto:
http://www.freemarcel.org/doc/Relazione_Confronto.pdf

Minori sotto tutela o tutela sopra ai Minori?

Nell'ambito della attività della Associazione  Free Marcel si è recentemente realizzato un importante incontro con la Autorità Garante Nazionale per l'Infanzia ed Adolescenza che nonostante la fortissima diffidenza reciproca iniziale è proseguito sotto i migliori auspici, raggiungendo una forma iniziale di intesa terminata con la promessa di ulteriori incontri e completata dalla conferma di impegni certi in tempi certi.

L'incontro è avvenuto a Roma presso la sede della Autorità Garante Nazionale ed ha riunito una rappresentanza di Genitori e Parenti delle vittime e due squadre di Espertie Tecnici a reciproco confronto sulle gravi carenze che interessano il settore di allontanamento dei Minori sia in ambito nazionale che internazionale.

Le testimonianza dirette lasciano ben pochi dubbi. Nel settore della Tutela dei Minori, carenze che rappresenterebbero un dramma anche considerate singolarmente, sono decisamentetroppe e frequenti.

La indicazione specifica e degli abusi riscontrati da parte dei tecnici completano un quadro decisamente allarmante: l'interpretazione personale sulle norme è all'ordine del giorno, le forzature su preconcetti ed orientamenti di operatori a vario titolo sono una prassi consolidata e tollerata, le competenze distribuite tra Enti diversi creano una ragnatela normativa nel quale il Minore rimane prigioniero, i fondi vengono erogati adiverso titolo da enti altrettanto diversamente coinvolti anche contemporaneamente; i risultati sono un controllo generalmente sottoposto agli stessi erogatori dei servizi, fondi sparpagliati in assenza di un minimo di coordinamento, Minori in balìa dei propri compagni occasionali e degli umori dell'Operatore di turno.

Questo, almeno finché si rimane in ambito nazionale. Superati i confini del Paese le procedure vengono a complicarsi ulteriormente subendo le pressioni dei rapporti tra Stati,  tra i quali l'Italia non si è mai certamente fatta notare per le pretese quanto, piuttosto, per leconcessioni: l'area Jugendamt, che risucchia come un vortice i Minori binazionali o figli di coppie miste verso i Paesi esteri, ne  è certamente il più chiaro esempio ed il confronto per la questione europea e modello tedesco ha suscitato particolare interesse.

L'Associazione Free Marcel si è impegnata per la produzione di un primo documento in vista della preparazione ai successivi incontri nei quali precisare priorità e modalità di intervento sui diversi ambiti da affrontare, in coordinamento con specifiche Commissioni per attività di analisi delle normative ed avvio immediato di procedure di monitoraggio. La rappresentanza della Autorità Garante in queste attività è fondamentale: tutte queste attività rientrano tra le possibilità di intervento dell'Ente, hanno urgenza di attuazione, devono essere avviate e possono essere realizzate.

Le richieste di un Bambino interpretate in un ambiente nel quale l'Interesse Supremo perseguito sembra essere ben lontano da quello del Minore rimangono spesso in contrasto con interessi economici e di potere.
Le denunce dei Genitori e dei Parenti delle vittime si susseguono da anni confermate anche da testimonianze dirette di Bambini ormai divenuti adulti, eppure ancora oggi incontrano grande fatica nel riuscire ad ottenere giusta attenzione ed ascolto, pur con il supporto dei loro sostenitori.
I soggetti coinvolti continuano ed essere sempre gli stessi da più di 20 anni.
Anche nell'incontro, per  la totalità de ipartecipanti risulta interessata sempre la stessa associazione di professionisti e, per la maggior parte dei casi, lo stesso ormai nefastamente noto Pubblico Ministero nel frattempo addirittura promosso a Giudice; esposti, denunce pubbliche, interrogazioni parlamentari, non hanno cambiato nulla e le prospettive appaiono devastanti.

Gli obiettivi dunque non sono dei più semplici, ma l'impegno reciprocamente chiesto è chiaro: essere operativi entro un mese dall'incontro!

Free Marcel Organizzazione Onlus
Genova

04 Ottobre 2013

Condividi su Facebook
http://www.facebook.com/notes/marcel-rivuole-la-sua-mamma/confronto-autorit%C3%A0-garante-infanzia-04-ottobre-2013/650045091707104

Relazione Confronto:
http://www.freemarcel.org/doc/Relazione_Confronto.pdf