Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

BANDIERE DELLA PACE ALLE FINESTRE-NO A TUTTE LE GUERRE!

postato da blog.gaetanostella.it [20/04/2017 20:07]

BANDIERE DELLA PACE ALLE FINESTRE- NO A TUTTE LE GUERRE!

I Signori della Guerra diffondono ORRORE TERRORE BARBARIE PAURA nel mondo intero. L’escalation è in atto e  comincia a diventare evidente che LA GUERRA NUCLEARE è diventata possibile. Non solo perché IL DITTATORE coreano la evoca e la minaccia. Ma perché TRUMP e la sua banda di primatisti negazionisti e razzisti hanno già varcato la soglia immediatamente antecedente all’atomica. Dimostrando nei fatti che gli USA sono il più grande stato “terrorista” della storia. Il lancio della SUPER-BOMBA in Afghanistan, dopo i 59 missili contro la Siria,e ora le minacce all’IRAN rappresentano concretamente e simbolicamente proprio questo. IL MILIARDARIO PAZZO sta dicendo a tutti “che è pronto a tutto”.E che lorsignori sono i gendarmi del mondo. Sono loro a stabilire chi può o non può avere il nucleare. E le cancellerie occidentali si sono subito accodate accovacciate subordinate. Anche il Sig. Gentiloni, eletto da nessuno e  delegittimato dal 4 Dicembre popolare, è in queste ore negli USA a rendere omaggio da perfetto servo e vassallo al “nuovo” che avanza. Anche il Sultano Erdogan, che in queste ore celebra con altri arresti e minacce, IL GRANDE IMBROGLIO referendario, subito si è riaccodato al “mostro” americano. ZAR-PUTIN teme l’accerchiamento e continua a difendere ASSAD il macellaio del suo stesso popolo. L’ONU è ininfluente bloccata inconsistente. Mostri cavalcano la scena del mondo. E il mostruoso e il disumano diventano normalità quotidiana. I popoli esterefatti “assistono” silenti e impotenti. I media manipolano e riducono distorcono e nascondono il senso degli avvenimenti.Tranne pochi giornalisti coraggiosi. Il mostro americano parla di “bambini bellissimi” uccisi dal gas. Ma i bambini afgani non esistono. E la superbomba è stata “innocua”. Non ha prodotto morti distruzione devastazione. I media tacciono e non-mostrano. 16 anni, sono 16 anni che l’AFGHANISTAN, i bambini afgani il popolo afgano muoiono nel silenzio. E noi, con “i nostri ragazzi”, siamo lì e non si capisce perché. Intanto continua l’esodo biblico di popoli  che scappano dall’invivibile. E vanno incontro ai deserti alle torture e al mare cimitero di croci senza nomi. Naufragi-stragi si susseguono e sono diventati/e normalità. SOLO IL PAPA non sta al gioco di lorsignori. Ma è isolato nella sua stessa chiesa. Rompiamo l’indifferenza globalizzata. RIBELLARSI E’ GIUSTO !

ORA PIU’ CHE MAI GRIDIAMOLO NEL MONDO INTERO : NO ALLE GUERRE SENZA SE E SENZA MA. METTIAMO BANDIERE DELLA PACE ALLE FINESTRE E SUI BALCONI. Facciamo diventare la bandiera della pace la bandiera dei popoli. Mettiamola dappertutto. E gridiamo BASTA in tutti i modi e le forme ai signori della guerra. Riempiamo il WEB. E costruiamo mobilitazioni popolari molecolari diffuse. Ognuno può fare qualcosa. VIA LE BASI AMERICANE! VIA LE ATOMICHE DA GHEDI E AVIANO! VIA LA NATO E DALLA NATO! INDIPENDENZA autonomia democrazia. Art. 11 “l’ITALIA RIPUDIA LA GUERRA…” Via il  governo R.-Gentiloni!

DICE CHOMSKY ( il più grande pensatore americano vivente) in un’intervista al manifesto: “ Per la prima volta nella storia dell’umanità viviamo una situazione pericolosissima che rischia la stessa sopravvivenza della specie umana. Parlo della capacità mostruosa odierna di uccidere da parte degli Stati Uniti. Grazie al progetto iniziato anche con l’amministrazione Obama ed ora finito nelle mani di Trump, per l’ammodernamento tecnologico nucleare che ha raggiunto livelli radicalmente superiori all’arsenale nucleare russo quale deterrente. I margini si sono assottigliati al punto che non si può escludere una catastrofe nucleare.” E conclude :” I missili in Siria e la superbomba in Afghanistan sono l’esemplificazione dell’America di TRUMP pronta a ritorsioni militari che superano ogni più perversa immaginazione. Un disegno politico che è prassi storica per questo paese sin dai tempi della Guerra Fredda”.

                                                 Gaetano  Stella – Empoli  20/4/17

 

-passaparola!

-http://blog.gaetanostella.it