Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

BASTA CON LA PUBBLICITA' DELLA PLASTICA !

postato da blog.gaetanostella.it [20/05/2020 18:21]

BASTA CON  LA PUBBLICITA’ DELLA PLASTICA !

Cari cittadini,  siamo tutti coinvolti . Il cambiamento parte dal basso. Per lorsignori “ritornare alla normalità”significa fare “come prima”. Ma il virus è il risultato di come si produceva consumava e “viveva prima”.

LA RAI E’ UN SERVIZIO “PUBBLICO”. I cittadini pagano il canone. La Rai è di tutti noi. La Rai, per bocca dei suoi “dirigenti” si è dichiarata, qualche mese fa, PLASTIC-FREE. Ma la Rai, e non solo la RAI, continua imperterrita a fare PROPAGANDA alla PLASTICA. All’acqua nella plastica. Tutti sanno ormai, anche per servizi ripetuti fatti da giornalisti Rai, che LA PLASTICA , che è un “derivato” del petrolio , ha INQUINATO IL MONDO , fiumi laghi mari oceani e la TERRA intera. Negli oceani si sono formati CONTINENTI di plastica. Tutti sanno che la plastica non è bio-degradabile. E che è entrata nella catena biologica alimentare. I pesci la danno ai propri piccoli credendola PLANCTON. E in molti dei pesci che si pescano nelle viscere si trovano cumuli di plastica. CONTINUARE A PRODURRE PLASTICA E’ UN CRIMINE CONTRO L’UMANITA’ E CONTRO TUTTI I VIVENTI. Propagandarla è una VERGOGNA. Le più grandi responsabili dell’inquinamento universale sono LA COCA-COLA LA PEPSI LA NESTLE’. Ci sono ricerche che lo dimostrano e lo attestano. QUESTE MULTINAZIONALI , che si sono arricchite inquinando la vita sulla TERRA sono CRIMINALI. E dovrebbero essere messe nella condizione di non continuare a perpetrare questo crimine. Il BOICOTTAGGIO planetario è l’unica arma che hanno i cittadini del mondo per opporsi. Dire, come ora viene detto, che SI PUO’ “RICICLARE”è UN CRIMINE moltiplicato. Perché da una parte è “la scusa” per continuare comunque a produrla. Poi, perché “riciclarla” significa solo metterla da qualche altra parte. Continuando e aumentando L’INQUINAMENTO. LA PLASTICA NON VA PIU’ PRODOTTA! Il principio che c’è chi in nome del PROFITTO e dell’arricchimento di pochi distrugge e devasta LA VITA SULLA TERRA deve finire. Questo è l’inizio della CONVERSIONE ECOLOGICA. Dire che ci sono cose che non vanno fatte . Anche perché imbottigliare e vendere l’acqua è UN ALTRO CRIMINE. L’acqua non è MERCE. L’acqua è UN BENE COMUNE. L’acqua è la vita. L’acqua è di tutti/e. Non è accettabile che qualcuno si appropria di un BENE COMUNE e lo “mercifica” per fare profitti. L’acqua va garantita a tutti perché è un bENE PRIMARIO. Purtroppo sappiamo che in tante troppe parti del mondo l’acqua o non c’è o è inquinata. E per i bambini mischiata al lATTE IN POLVERE diventa un veleno micidiale LA NESTLE’ è una delle responsabili anche di questo crimine . Io chiedo alle “autorità” della RAI di smetterla di propagandare la plastica. Chiedo ai giornalisti rai di fare RESISTENZA e di opporsi. Chiedo al GOVERNO e in particolare al ministro dell’ambiente di cominciare ad essere un po’ COERENTE e di intervenire per impedire questo scempio. Che significa anche dotare tutte le strutture pubbliche le fabbriche le scuole, e in modo particolare gli ospedali di distributori di acqua pubblica gratis e buona.

                                                                            Gaetano  Stella – Lago di Chiusi 20/5

-passaparola!-http://blog.gaetanostella.it