Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

CONTRO BERLUSCONI RENZI SALVINI UNA CAMPAGNA "ELETTORALE" DAL BASSO

postato da blog.gaetanostella.it [11/01/2018 18:44]

CONTRO RENZI BERLUSCONI SALVINI UNA CAMPAGNA “ELETTORALE”DAL BASSO

RENZI SI DEVE DIMETTERE! – LA SUA “SOFFIATA” HA PERMESSO A DE BENEDETTI DI INVESTIRE SULLE AZIONI DELLE BANCHE POPOLARI E “GUADAGNARE” (“RUBARE) 600000 EURO- VIA! ORA! SUBITO! Gridiamolo dappertutto. E BOICOTTIAMO REPUBBLICA  DI DE BENEDETTI  SCALFARI E CALABRESI-

Stiamo vivendo una TRUFFA più truffa di quella del 1923 con la legge ACERBO che aprì la strada al “fascismo” e di quella democristiana del 1953 che non passò perché fu respinta dalla mobilitazione popolare. Nonostante il 4 Dicembre Renzi e la sua banda sono stati respinti e sconfitti da 20 milioni di italiani, abbiamo avuto un governo fotocopia con gli stessi ministri del precedente che ha fatto le stesse politiche rigettate dal voto popolare e che ha apparecchiato per fine legislatura LA TRUFFA del ROSATELLUM. Ora è iniziata una campagna elettorale surreale che ci porterà al voto (?) con una legge che è la sintesi del PORCELLUM e dell’ITALICUM. La Corte Costituzionale non ha trovato “il tempo” per intervenire nel merito. Il Sig. Mattarella, il don Abbondio che siede al Colle, non ha fatto una grinza. Mentre è del tutto evidente che la “legge” dei TRE BOSS (Berlusconi Renzi Salvini…più frattaglie) è stata concordata e fatta per FOTTERE i 5 STELLE e le “sinistre”( oltre al Grasso-Bersani e c. ci saranno, sembra, almeno altre tre liste ). La legge con cui si vota è stata definita da Paolo Mieli, che non è certo un “estremista”, in una intervista al Fatto quotidiano “CRIMINALE”. Nominati (come e più di prima), multi-candidature (fino a sei), liste civetta che devono “solo” superare l’1% e fare il gioco dell’apparentamento, sbarramento fino al 3% per chi non gioca sporco. Gli impresentabili (come Verdini il già condannato e il 6 volte sotto-processo) potranno presentarsi all’estero. Avremo un Parlamento di NOMINATI-ricattati-controllati dai boss ancora più ILLEGITTIMO e ILLEGALE di quello che ha “votato” (con ben 8 FIDUCIE….peggio delle nottate dell’ITALICUM…) lo scempio ultimo. TUTTO SPINGE ALL’ASTENSIONE. La misura è più che colma e lo schifo e la nausea strabordano. Parlare di DEMOCRAZIA o Costituzione…è prendersi per i fondelli.  Il livello di disonestà morale e intellettuale il livello della corruzione di questa GENTAGLIA ha superato tutti i limiti. MA BISOGNA VOTARE. COME FOSSE UN ALTRO REFERENDUM. Contro queste bande di delinquenti di fatto e morali che hanno devastato l’Italia in tutti i sensi nessuno escluso.  Tutti quelli che hanno votato NO al referendum del 4 Dicembre, non appartenenti alle bande dei BOSS, devono (possono) trovare un punto in comune: VOTARE CONTRO LORSIGNORI e costruire dal basso una campagna elettorale capace di RACCONTARE chi sono LORSIGNORI e disvelare cosa hanno fatto in questi 20-30 anni. Tenendo presente che l’aspetto più aberrante della attuale situazione è che LORSIGNORI hanno in mano TUTTE LE TV tranne (in parte…) la 7 e tutti o quasi i giornali (tranne IL FATTO e il Manifesto). Chi si illude sulla PAR CONDICIO o è un idiota o è in mala-fede. BERLUSCONI ha già cominciato a fare quello che ha sempre fatto. Il suo impero editoriale (TV giornali riviste ecc. ) è intonso …anzi moltiplicato. E i servi e le servette sono già sul pezzo da mane a sera. La RAI è stata espugnata ed è prona e appecoronata al ducetto di Rignano da tempo e il caso FAZIO-VESPA dice chiaramente come stanno le cose. I DUE ARTISTI (?) ai quali 240.000 euro stavano stretti (mentre 5 milioni sono “poveri” dice l’ISTAT altri milioni non arrivano a 500 euro di pensione e il 30% è a rischio povertà..) hanno già avuto LA DISPENSA. E faranno come cazzo gli pare pur di “favorire” le già LARGHE INTESE di B. e R.. Quindi, BOICOTTARE VESPA E FAZIO è la prima parola d’ordine. Aggiungendo tutti gli altri FAZIOSI. Con una guerriglia informativa sulla rete e soprattutto nelle città nei paesi nei mercati nei luoghi di lavoro e di studio e di “movimento”e azione e vita sociale. La prima campagna è su chi sono quei TRE. La storia la memoria …soprattutto per i giovani. Chi ha 18 – 20- 30 anni sa poco e soprattutto non ha vissuto la storia infame che va da ANDREOTTI 7 volte pres. del consiglio condannato per “mafia” a CRAXI ladro morto ad HAMMAMETH a B. e R.  e al RENZUSCONISMO.

  • SILVIO BERLUSCONI iscritto alla P2 (associazione eversiva) è in perenne CONFLITTO DI INTERESSE ha costruito un impero editoriale con la frode la corruzione e l’inganno, un suo braccio “sinistro” Previti ha corrotto giudici e per questo è stato cacciato dal Senato. Un suo braccio destro Dell’UTRI è in galera per mafia. E’ lo stesso che ha “fondato F.I.” e che è stato tramite tra MAFIA e B.. Il “nostro” ha ospitato un capo mafioso di nome MANGANO nella villa di ARCORE. Che lui definì EROE in un comizio a Montecatini….Attualmente dopo 20 anni di fusione di calcio televisioni e politica è 177esimo tra i MILIARDARI con 8 MILIARDI E MEZZO DI DOLLARI. E’ stato CONDANNATO per “frode fiscale” e cacciato dal Parlamento. Ma il vecchio 80enne dopo i bagordi di una vita di BUNGA BUNGA con giovincelle “pagate”a stipendio si è presentato con un nuovo logo che dice “ FORZA-ITALIA Berlusconi “presidente””. E’ un falso madornale. Andrebbe denunciato…sputtanare questo immondo figuro dovrebbe essere il dovere di tutte le persone oneste di questo paese. Ma non è così. E’ stato “sdoganato”. E se D’Alema ci fece la BICAMERALE e VIOLANTE disse in Parlamento che mai sarebbero state toccate le TV o fatta una legge sul conflitto di interessi, Renzi , che cominciò alla RUOTA DELLA FORTUNA con Mike la “sua brillante carriera”, da sindaco andò a riverirlo ad ARCORE…e ha continuato con IL PATTO DEL NAZARENO per cambiare la Costituzione e fare l’ITALICUM e poi ha continuato con IL PATTO DI PIETRASANTA per fare il ROSATELLUM . Tutti possono capire che B. che ha già comprato Parlamentari con cui ha fatto cadere PRODI ha una disponibilità di danaro tale da comprare mezza Italia. Non a caso è il perno della destra. La parola d’ordine è FUORI BERLUSCONI DALLA POLITICA.- 1- (continua..)

                                                                                     Gaetano Stella –Empoli 11/1/18

-passaparola! –

-http://blog.gaetanostella.it