Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

DAL 20 AL 27 NELLE STRADE E NELLE PIAZZE DEL MONDO....

postato da blog.gaetanostella.it [18/09/2019 17:35]

DAL 20 AL 27 NELLE STRADE E NELLE PIAZZE DEL MONDO- PER SALVARE L'UMANITA' E IL PIANETA- MA CI SONO COSE CHE POSSONO FARE TUTTI  SUBITO...

DAL 20 AL 27 NELLE STRADE E NELLE PIAZZE DEL MONDO. PER UNA RIVOLTA GENERALIZZATA E IL TERZO SCIOPERO GLOBALE "PER IL CLIMA". Non c'è più tempo. E LA CATASTROFE è già in atto. Abbiamo 11 anni secondo L'IPCC (scienziati dell'ONU) prima del DEGRADO IRREVERSIBILE del PIANETA. E mentre "l'estate dei fuochi" continua in INDONESIA MALESIA BORNEO.  E' andata a fuoco LA SIBERIA con lo "scioglimento del permafrost" e la "liberazione" di metano che moltiplica il RISCALDAMENTO GLOBALE. E' andata a fuoco LA GROENLANDIA dove l'accelerazione del "suo" scioglimento ha riversato nei mari una quantità immensa di acqua che fa salire "il livello" dei mari. E' andata a fuoco l'AFRICA, con l'aumento inevitabile di bibliche migrazioni. E' andata a fuoco come mai l'AMAZZONIA di BOLSONARO "il pagliaccio"sotto la regia delle multinazionali degli allevamenti intensivi e della soia per mangimi. Anche nel nostro paese sono bruciati capannoni che hanno generalizzato nel paese" LE TERRE DEI FUOCHI". Ma tutto questo non è nella percezione nella consapevolezza e nel dibattito dei mediocri figuranti della "nostra" politica.

PER UNA RIVOLUZIONE DAL BASSO. FERMARE la "crescita" continua della Co2. Ri-trovare la natura e l'ambiente. PER SALVARE L'UMANITA' E IL PIANETA. La " trasformazione" come "cantiere sociale universale". Rovesciando la pratica della "delega". Partire da sé (dal se)  facendo del FARE del CAMBIAMENTO individuale e collettivo la via per dare a TUTTI il necessario e il sufficiente.

CI SONO COSE CHE POSSONO FARE "TUTTI" E SUBITO...

1)MOBILITA'- Prima di tutto "la rivoluzione della bicicletta". Poi... andare in treno a piedi in equipaggi multipli.  Taxi multipli. Non inquinanti. Trasporti "gratis"a carico della fiscalità generale e dell'evasione fiscale. Superamento dell'auto privata. Praticare subito i 100 Km orari massimo in autostrada (per chi non può fare a meno di usarla...). E non i 130 e +. Lorsignori continuano a produrre auto inquinanti e le "propagandano" da mane a sera  in media servili e criminali. NO AI SUV! NO alle CROCIERE! No ai voli aerei ...se non strettamente necessari.Altro che nuovi aeroporti e nuove piste...

2) CIBO - Mangiare "tutti", meno e meglio. Via da Mac Donald supermercati e centri commerciali. Templi della modernità mercificata. Via dal cibo "spazzatura". Senza sapori e pieno di pesticidi e antibiotici. Conversione generale all'AGRICOLTURA BIOLOGICA e CONTADINA. No a allevamenti e agricoltura industriale. No alle monoculture, difesa della bio-diversità. Mangiare "meno" carne o "per niente". Mangiare frutta e verdura di stagione e legumi a Km ZERO. Entrare a far parte di UN GAS (gruppi di acquisto solidali) già esistenti o "crearne". Con rapporto diretto produttore biologico "consumatore". Farsi l'orto o farlo insieme ad altri. Auto-produzione di pane marmellate conserve di pomodori biscotti. Ritrovare la gioia di badare a se stessi e dell'autosufficienza. Allevare galline. Poche bastano per avere uova vere. Anche polli per chi mangia ancora "carne"...

3)BERE ACQUA DEL SINDACO. L'acqua è un BENE COMUNE e non è merce. Fare rispettare il risultato del referendum. Abbandonare l'acqua nella plastica. E tutte le bevande in plastica. Dotarsi di "una borraccia". Chiudere con la lotta i distributori di bottigliette in OSPEDALI SCUOLE FABBRICHE UFFICI.. Chiedere "fontanelli" (già ci sono in molte parti) controllati. BOICOTTARE tutti gli INQUINATORI di mari e oceani (COCA-COLA PEPSI NESTLE'...). NO alla manfrina del "riciclaggio"per continuare a produrre plastica. Abbandonare tutto l'usa e getta. Lavarsi i denti e fare la barba senza fare scorrere il rubinetto. Fare la doccia. Risparmiare l'acqua. E' un bene prezioso.....

4)PIANTARE ALBERI-  Ovunque individualmente collettivamente (scuole) e "imporlo" ai comuni.Organizzare una RIVOLTA universale contro INCENDI e DEFORESTAZIONE boicottando le multinazionali criminali e i governi compiacenti.

5) RICICLARE RIUSARE RAMMENTARE...scambiare...barattare. Con banche del tempo capacità e funzioni. Fare la raccolta differenziata porta a porta. Organizzare il controllo dello stoccaggio e le giacenze. Senza lasciare il compito solo a polizia e carabinieri. Perché LE MAFIE stanno facendo dell'Italia una sola "TERRA DEI FUOCHI" con incendi e diossina dappertutto.

6) PASSARE ALLE RINNOVABILI- AL 100%. In Costa Rica l'hanno fatto. E in Islanda lo stanno facendo. Già ora è possibile l'auto-produzione. Con una spesa modica. Per chi può. Possono farlo anche i condomini. RISPARMIO ENERGETICO. Anche il LED o spegnere le luci che non servono è importante. BASTA CON I FINANZIAMENTI PUBBLICI AI FOSSILI! Piano nazionale di CONVERSIONE ECOLOGICA.

7) NO ALLA PROPAGANDA CONTINUA DELLE MERCI IN TUTTI I MEDIA.No alle interruzioni pubblicitarie di tutti i programmi. E' diventata la "colonna sonora" del regime. Con "poltrone sofà" in questi giorni abbiamo raggiunto la follia massima. Questo è plagio generale . E' una cosa che supera ORWELL e GOEBBELS. E' una vergogna! Una cosa mai vista. La Rai è nostra non può fare che cazzo le pare. Tutti i programmi sono diventati "appendici" della MERCIFICAZIONE TOTALE. Serve una RIVOLTA. DECOLONIZZARE L'IMMAGINARIO COLLETTIVO. Per difendere la DEMOCRAZIA la solidarietà la sobrietà il senso del limite l'accoglienza la reciprocità ristabilendo un rapporto con l'altro gli altri con la natura e l'ambiente. PER FRENARE IL CAMBIAMENTO CLIMATICO e disinquinare il mondo. Per il nostro presente e il futuro di figli e nipoti....

                                                                        Gaetano   Stella /18/9

-passaparola! -http://blog.gaetanostella.it