Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

G20ROMA COP26 GLASGOW : IL FALLIMENTO E' RADICALE E TOTALE

postato da blog.gaetanostella.it [15/11/2021 17:14]

G20 ROMA COP26 GLASGOW: IL FALLIMENTO E’ RADICALE E TOTALE

G20 ROMA COP26 GLASGOW : IL FALLIMENTO E’ RADICALE E TOTALE. Chi lo definisce “un compromesso”mente e chi dice che è “un passo avanti” mente . I dati di fondo sono :

1)-FERMARE LA “DEFORESTAZIONE” ENTRO IL 2030 – Il 2012 e il 2015 LORSIGNORI avevano detto “ENTRO IL 2020”- Vuol dire “solo” che le foreste continueranno a bruciare. E negli ultimi anni l’accelerazione è stata spaventosa. Australia California Siberia Groenlandia… dappertutto (compreso il nostro paese!) ma soprattutto AMAZZONIA . Che ha perso 8.939 Km di foresta in un anno. Il 39% più del 2020. Siamo al NON-RITORNO e alla trasformazione in una SAVANA. STA MORENDO IL POLMONE DEL MONDO. Tutto da riscaldamento e da incendi artati. Per soia allevamenti estrazioni. Pensare che anche IL GENOCIDA BOLSONARO è firmatario di questo accordo-promessa (?)lui che è anche responsabile DELLO LO STERMINIO di migliaia di “INDIGENI”custodi della foresta, dice tutto. CHIUNQUE CAPISCE CHE LA DEFORESTAZIONE VA (andrebbe?) FERMATA SUBITO.

2)-I FAMOSI 100 MILIARDI AI POVERI , cioè a quelli che non hanno responsabilità nelle emissioni ma ne subiscono già da tempo le conseguenze, promessi ripetutamente, e non solo a PARIGI 2015, NON SONO ARRIVATI. Come del resto non sono arrivati i vaccini promessi per quest’anno (lorsignori avevano promesso il 40% di vaccinazioni) da quei signori , I RICCHI (?), che hanno votato contro LA SOSPENSIONE DEI BREVETTI. Lorsignori fanno “promesse” che non mantengono mai. Come sempre in questi giorni si sono sprecate . Ma lorsignori mentono…

3)-NESSUNA RIDUZIONE IMMEDIATA DEI FOSSILI E’ STATA DECISA . Ciò significa che LE TRIVELLAZIONI CONTINUANO dappertutto. Mentre si prende atto che nessun governo ha mantenuto quanto “promesso” con l’accordo di Parigi, il dato di fatto è che  i paesi G20 hanno stanziato negli ultimi tempi 3300 MILIARDI DI DOLLARI PER I FOSSILI. E che LE PRIME 60 BANCHE AL MONDO hanno stanziato per I FOSSILI 3800 MILIARDI di dollari dall’accordo di PARIGI finora (Come dice BANKING ON CLIMATE CHAOS 2021). Comprese le nostre UNICREDIT INTESA SAN PAOLO GENERALI.. Cioè lorsignori tutti hanno fatto l’esatto contrario rispetto all’accordo. E sono TRUMP e BOLSONARO che hanno strappato l’accordo di Parigi oltre ad avere negato e propagato IL COVID19 . E tutti insieme, GOVERNI MULTINAZIONALI E BANCHE in reciproca complicità, hanno costruito il fallimento di Cop26 e messo un’ipoteca sul FUTURO DELL’UMANITA’ E DEL PIANETA. RIDUZIONE DRASTICA DELLE  EMISSIONI SAREBBE OVVIAMENTE L’UNICA COSA DA FARE . SUBITO!  Ma lorsignori vogliono solo conservare IL LORO SISTEMA.

4)-LA DECARBONIZZAZIONE –RUSSIA e  CINA 2060…. Mentre quest’ultima continua ad aprire miniere – INDIA 2070 con il Sig. Modi che rivendica il “diritto a continuare ad inquinare” perché arrivato tardi all’appuntamento … Il tutto mentre le immagini che arrivano da PECHINO E NUOVA DELHI fanno rabbrividire già ora . NON SI RESPIRA E NON SI VEDE A UN METRO … Dicono che LA FOLLIA E’ AL POTERE …. E L’APOCALISSE E ‘ GIA’ IN ATTO… D’altronde alla Cina e alla Russia lorsignori stanno facendo la nuova guerra fredda…E il 2050 UE è diventato “entro metà secolo”…LA DECARBONIZZAZIONE è aleatoria indefinita …

5)-IL MERCATO DEL CARBONIO CONTINUA…compra e vendita di quote di Co2 così lorsignori continueranno a emettere CO2 facendo finta di “compensare (?)” … Dire, quindi, di mantenere l’1,5 è TRAGICOMMEDIA. Anche perché l’ISPRA DICE CHE nel 2020 la temperatura media in Italia ha superato 1,54 a paragone di quella registrata nel 1961-1990 e quella mondiale è a 1,44.E L’ARTICO è TRI-RISCALDATO. Cioè siamo già oltre l’accordo di PARIGI del 2015. E IL MONDO E’ GIA’ CAMBIATO. D’altronde per l’AFRICA anche l’1,5 è una minaccia catastrofica. Catastrofe già in atto. Con desertificazione siccità …e impossibilità di vivere. Per questo le migrazioni bibliche in atto cresceranno. In tutto il mondo.

Una cosa è chiara : NON SARANNO LORSIGNORI , che ci hanno portato alla CRISI ECOLOGICA CULTURALE E DI CIVILTA’ che viviamo a “salvarci”. OPPOSIZIONE NETTA IN TUTTI I MODI contro-informazione universale per dire a tutti/ lo stato reale della terra dopo la COP26 e costruzione dal basso di UN ALTRO MONDO POSSIBILE.

                                                              Gaetano  Stella- Lago di Chiusi-15-11

-passaparola! –http://blog.gaetanostella.it