Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

IL 15 E' STATO SOLO L'INIZIO...

postato da blog.gaetanostella.it [21/03/2019 19:25]

IL 15 E’ STATO SOLO L’INIZIO…

E’ stata la più grande manifestazione della storia dell’umanità. Una giornata memorabile. Che chi come me ha una certa età non sperava più di poter vivere. Che ci è stata “regalata” da una sedicenne che partendo dalla sua “diversità” ha coinvolto milioni di ragazzi/e in un sentire comune in un abbraccio universale  che ha trascinato nelle piazze genitori ignavi e riottosi intellettuali  (?) boriosi e inutili burocrati verdi falliti e in carriera e ha “costretto” i servi mediali a cavalcare la tigre dopo anni di menzogne nascondimento della realtà e di servizi al SISTEMA della distruzione. I politicanti ignoranti e in carriera hanno continuato a parlare di crescita Pil mercato e hanno fatto finta di niente. Ma lorsignori hanno fatto male i conti. Il 24 maggio ci sarà il SECONDO SCIOPERO UNIVERSALE PER IL CLIMA. Perché VENERDI’ è stato SOLO L’INIZIO”. L’INIZIO di qualcosa che è già UNA RIVOLUZIONE. Il CAMBIAMENTO CLIMATICO è stato messo al centro dell’attenzione generale dell’umanità. E la storia i motivi e le cause sono diventati dibattito e informazione presa di coscienza universale e motivazione all’azione. Proprio come aveva preannunciato GRETA parlando con parole semplici ma pregnanti ai POTENTI di DAVOS e ai TECNOCRATI dementi della UE. Ma questo movimento non nasce dal niente. Ed io che avevo sperato in un altro 68 sulle pagine di questo blog sono nella condizione di poter dire che il 68 non aveva mai raggiunto i livelli di mobilitazione del 15 marzo. MILIONI IN PIAZZA in tutti i continenti. Una contestazione universale di tutte le classi dirigenti. Che sono sotto accusa come responsabili DELLA DEVASTAZIONE E DELLA DISTRUZIONE in atto. Con dati di fatto incontrovertibili. Scioglimento dei ghiacciai, inquinamento di acqua aria e terra, acidificazione degli oceani che sono pieni di plastica, città irrespirabili e piene di smog e polveri fini, campagne piene di diserbanti e pesticidi, allevamenti intensivi pieni di antibiotici, e monoculture..e fenomeni estremi generalizzati …sesta estinzione…piante e animali che scompaiono come mai…CO2 a 410 ppm (parti per milione) come mai ( e che cresce ogni giorno)…e migrazioni bibliche causate da invivibilità per siccità desertificazioni e fame miseria e guerre per i FOSSILI e altre risorse. Mentre l’1% possiede più del 99% e 26 hanno la ricchezza di mezza umanità.

CARI RAGAZZI lorsignori faranno di tutto per fermarvi. Lo hanno già fatto con tutti i movimenti dalla fine della seconda guerra mondiale in poi. Serve quindi saperlo. Cercheranno di usarvi  di dividervi di cooptarvi di rendervi innocui di diluire nel tempo tutto sperando nella vostra disillusione. Per questo il movimento deve restare UNA RETE DI RETI. Con Piazze elettroniche e piazze reali autonome e connesse. I VENERDI’ DEVONO CONTINUARE. E oltre a chiedere contestare …il movimento deve puntare sul FARE CONCRETO. Obiettivi da raggiungere STILI DI VITA DA PRATICARE. FERMARE SUBITO LA CRESCITA DELLA Co2 e dei climalteranti. In ogni città i VENERDI’ possono essere momenti di ritrovo dibattito informazione formazione dialogo organizzazione di iniziative concrete di cambiamento. Oltre il mov. per il clima i movimenti NON UNA DI MENO quello contro il razzismo e per la solidarietà e l’accoglienza dei migranti quello contro le mafie e quello contro le disuguaglianze la precarietà la condizione dei braccianti e degli schiavi della terra e quello dei diritti civili…possono e devono intrecciarsi. E’ la mia opinione. Quella di uno del 68 che si sente parte di questo movimento. – http://blog.gaetanostella.it

Passaparola!                                                                                   Gaetano  Stella -Empoli 21