Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

IL TRUMPISMO COME FASE SUPREMA DEL CAPITALISMO-

postato da blog.gaetanostella.it [03/02/2017 17:44]

IL TRUMPISMO COME FASE SUPREMA DEL CAPITALISMO

-http://blog.gaetanostella.it/

L’ultimo RAPPORTO OXFAM, pubblicato parallelamente alla riunione che lorsignori e i loro servi tengono tutti gli anni a DAVOS, non ha ottenuto, come era prevedibile, nel SISTEMA globale della manipolazione mediale (compreso ovviamente il nostro paese), lo spazio e la rilevanza dovuta. E credo, che tutti gli “intellettuali “i giornalisti”(?!) liberi i blogger i militanti le reti i movimenti che sono impegnati nel mondo nel DISVELAMENTO del VOLTO VERO del POTERE e nelle lotte individuali e collettive piccole e grandi per fermare LA DISUGUAGLIANZA LO SFRUTTAMENTO del lavoro dei lavoratori e dei popoli la DEVASTAZIONE DELLA MADRE TERRA l’ESTRATTIVISMO e la CATASTROFE AMBIENTALE e CLIMATICA …hanno il dovere morale intellettuale e politico di organizzare una campagna capillare di VERITA’ informazione e presa di coscienza dello stato REALE del mondo dopo gli anni della GLOBALIZZAZIONE OCCIDENTALIZZAZIONE (americanizzazione).

OTTO (8!) SUPER MILIARDARI detengono la ricchezza – 426 miliardi di dollari- di 3,6 miliardi di persone. Mentre UN DECIMO della popolazione mondiale soffre la fame e sopravvive con meno di DUE dollari al giorno.

 LORSIGNORI SONO : Bill Gates, Microsoft, con 75 miliardi di dollari di patrimonio personale. Amancio Ortega proprietario della catena Zara con 67 miliardi di dollari, Warren Buffet finanziere 60,8 miliardi di dollari, Carlos Sim industriale messicano telecomunicazioni con 50 miliardi, Jeff Bezos padrone di Amazon con 45,2 miliardi, Mark Zuckerberg di Facebook con 44,6 miliardi, Larri Ellison (Oracle) con 43,6 miliardi e Michael Bloomberg magnate dei media con 40 miliardi. Non ci vuole molto per capire che il Capitale finanziario il Capitale mediale il Capitale digitale e commerciale si sono “fusi” intrecciati e costituiscono insieme LA NUOVA PLUTOCRAZIA. Cioè la peggiore DITTATURA della storia dell’umanità. Questo è il risultato della globalizzazione-occidentalizzazione-americanizzazione.

IN ITALIA il patrimonio – 80 miliardi di euro- dei primi 7 dei 151 miliardari equivale secondo FORBES alla ricchezza netta del 30% più povero della popolazione, cioè 20 milioni di persone povere. E sono  Anna Magno Garavoglia (Campari), Giorgio Armani stilista, Gianfelice Rocca, Silvio Berlusconi, Giuseppe De Longhi, Augusto e Giorgio Perfetti. L’1% più ricco degli italiani è in possesso del 25% della ricchezza nazionale netta ed è 30 volte quello del 30% più povero e 415 volte quello del 20% più povero.Il 10% della popolazione italiana possiede 7 volte la ricchezza della metà più povera. Questo hanno prodotto TUTTE LE CLASSI DIRIGENTI succedutesi al potere in questo paese negli ultimi 70 anni.

IL TRUMPISMO nasce in questa fase storica. I MILIARDARI vanno “direttamente” al POTERE. Noi abbiamo dato il LA con Silvio Berlusconi e la sua banda. L’esempio è servito. La “democrazia capitalistica” si disvela apertamente. TRUMP ha “comprato” la presidenza (ma già OBAMA aveva speso più di UN MILIARDO DI DOLLARI per la sua ultima campagna elettorale…così HILLARY) e dimostrato concretamente cos’è sempre stata la GRANDE DEMOCRAZIA AMERICANA ( feticcio che ha attraversato tutta la nostra storia e quella del mondo intero e che è stato proposto all’immaginario collettivo con un predominio mediale totale e che ha “costruito” il senso comune di intere generazioni …). E’ il dominio dei ricchi il dominio dei miliardari. UN’OLIGARCHIA fondata sul danaro. E se OCCUPY WALL STREET aveva detto LORO SONO L’1% NOI SIAMO IL 99%... ora sappiamo che in realtà è lo 0,1% che domina il mondo. E’ LA DITTATURA DEI MILIARDARI. Nel FALLIMENTO TOTALE di tutto ciò che si è chiamato “sinistra”in questi anni (prima di tutto le social democrazie e poi tutte le altre forme “istituzionali”…) che nelle sue varie articolazioni ha fatto proprio il pensiero unico, il liberismo, il mercato e l’ideologia della CRESCITA , le privatizzazioni dei servizi e dei beni comuni la frammentazione la devalorizzazzione la precarizzazzione e la mercificazione del lavoro , la subordinazione alle multinazionali, le delocalizzazioni, il libero movimento planetario del danaro, le guerre per petrolio e risorse  e la creazione di milioni di profughi ambientali di guerre e di miseria, il modello di sviluppo “fossile” che ha creato riscaldamento globale inquinamento e effetto serra e attacco alla biodiversità…. e devastando i popoli e la terra ha aperto la strada al TRUMPISMO come fase suprema del capitalismo. IL TRUMPISMO E’ FASCISMO ! Lo stiamo vedendo già. Guantanamo resta e la TORTURA viene riabilitata. La sanità ri-privatizzata. Fondi per l’aborto tagliati e attacco generalizzato alle donne. Machismo e patriarcalismo. Razzismo conclamato e uomo bianco anglo-occidentale messo al centro. MURO ai confini col Messico. Oleodotti contro SIOUX e nativi. Rilancio di AUTO e fossili. Paesi islamici criminalizzati. Tagliati fondi all’ONU. Giudice dell’Alta Corte chiaramente reazionario e di estrema destra imposto. GOLDMAN SACHS e banchieri al governo assieme a militari e teorici suprematisti. Per le anime belle “liberali”del nostro paese e “occidentali”…è opportuno fare notare che il POTERE esecutivo quello legislativo e quello giudiziario sono ora nelle stesse mani. E’ NAZI-FASCISMO aperto. L’unica speranza è che il dissenso già in atto, soprattutto tra i giovani, si allarghi si espanda…fino all’IMPEACHEMENT…prima che l’incendio divampi in tutto il mondo. Il nostro contributo può essere solo lottare e scendere in piazza per dire YANKEE GO HOME via le basi via le atomiche via la NATO basta con la subordinazione del nostro paese al principale paese terrorista e inquinatore della storia. RESISTENZA UNIVERSALE ! In mille modi in mille forme costruire auto-governo autovalorizzazione auto-produzione sovranità energetica alternativa alimentare…liberare i corpi le menti i luoghi i territori le campagne le città…liberare le quotidianità…sobrietà senso del limite fraternità….SOLO LA RIVOLUZIONE DELLA DECRESCITA CI POTRA’ SALVARE…

                                                           Gaetano   Stella –Empoli 3/2/17

-passaparola!