Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

LAVORARE MENO LAVORARE TUTTI _GIUSTIZIA ECOLOGICA E SOCIALE

postato da blog.gaetanostella.it [10/05/2020 19:44]

 

LAVORARE MENO LAVORARE TUTTI- GIUSTIZIA ECOLOGICA E SOCIALE-PER CAMBIARE IL MONDO (1)

LA CRISI E’ RADICALE E’ CRISI DI SISTEMA E’ CRISI MONDIALE. E’ la “crisi” del sistema capitalistico-liberista che con il mantra crescita profitto mercato ha unificato il mondo con la globalizzazione e l’ha portato alla PIU’ GRANDE CRISI DELLA STORIA. Dopo IL FALLIMENTO del “socialismo reale –capitalismo di stato” ora siamo al FALLIMENTO del CAPITALISMO REALE. Questa crisi mette in discussione l’abitabilita’” della TERRA e la sopravvivenza della specie umana (?). Serve LA VERITA’ e un dibattito pubblico universale. Coinvolgendo TUTTI senza lasciare in mano all’attuale POTERE ECONOMICO-POLITICO tecnocratico e digitale le decisioni. Non ci vuole molto, solo un po’ di onestà morale e intellettuale, per vedere capire e dire che I TRUMP i JOHNSON i MORRISON i BOLSONARO..i PUTIN…ecc. che hanno già fatto fallire l’accordo di PARIGI 2015 (in 5 anni non hanno mosso un dito!) e che hanno prima negato e poi con le loro azioni-non azioni hanno  causato la diffusione della PANDEMIA con UN MASSACRO UNIVERSALE da TERZA GUERRA MONDIALE. La UE non si è certo distinta. Prima ha aspettato negato-attenuato chiuso frontiere. Ora non trova accordi economici solidali. Perché non ha UNA VISIONE UN PROGETTO UNA PROSPETTIVA COGENTE E COINVOLGENTE. Ragiona con lo stesso “paradigma culturale” di “PRIMA”.  INVECE IL PROBLEMA E’ CHE SERVE UN NUOVO PARADIGMA CULTURALE per rivoluzionare e reinventare il mondo.

LO STATO REALE DEL MONDO DOPO LA GLOBALIZZAZIONE- L’80% dell’incremento di ricchezza globale registrato l’anno scorso è finito all’1% più ricca della popolazione; mentre la metà più povera 3,7 miliardi di persone) ha avuto lo “O%” (zero per cento!).Quindi nessuna redistribuzione!

In Italia a metà 2017 il 20% più ricco deteneva oltre il 66% della ricchezza nazionale netta. Il 50% più povero degli Italiani possiede solo l’8% della ricchezza nazionale netta.

L’1% più ricco al mondo tra giugno 2018 e giugno 2019 sotto il profilo patrimoniale deteneva più del doppio della ricchezza netta posseduta da 6,9 miliardi di persone. Nel mondo 2.153 miliardari detenevano più ricchezza di 4,6 miliardi di persone, il 60% della popolazione mondiale. 22 persone possedevano più di tutte le donne africane.

IL 46% IN QUESTO MONDO VIVE CON 5,50 DOLLARI AL GIORNO. E LE DONNE SVOLGONO NEL MONDO”i tre quarti” del LAVORO DI CURA (ovviamente non pagato!) e spesso devono rinunciare all’impiego perché non riescono a conciliare tempi di vita e di lavoro. In 26 nel mondo posseggono le ricchezze di 3,8 miliardi di persone.In un anno la ricchezza dei PAPERONI è cresciuta di 900 miliardi.

A metà 2018 il 20% più ricco degli italiani possedeva circa il 72% dell’intera ricchezza nazionale.

L’80% DEI 7.800 MILIARDI NEI PARADISI FISCALI APPARTIENE ALLO 0,1% DEI RICCHI DEL MONDO. E IL 50% E’ IN MANO ALLO 0,01%.

SILVIO BERLUSCONI IL DELINQUENTE DI ARCORE CONDANNATO E TITOLARE DEL PIU’ GRANDE CONFLITTO DI INTERESSI DELLA STORIA  che ancora “condiziona” la vita politica del paese E’ IL SETTIMO PIU’ RICCO D’ITALIA. 6,3 MILIARDI DI DOLLARI. 257essimo nel mondo.

IN EUROPA ci sono  342 miliardari con un patrimonio totale di 1340 miliardi di euro e 123 milioni di persone a rischio povertà.

IN ITALIA DA ANNI EVASIONE ELUSIONE FISCALE SI SFIORANO I 110 MILIARDI DI EURO. 110 MILIARDI L’ANNO FATTURANO LE MAFIE. LA “CORRUZIONE” 70 MILIRDI. SOLDI PUBBLICI ALLE FONTI FOSSILI 18,4 mil. di euro. Disoccupazione al 9,7% febb. 2020. 2 milioni di giovani disoccupati. SPESA MILITARE 26 MILIARDI DI DOLLARI 2020. PIU’ I SOLDI PER MISSIONI DI GUERRE DEFINITE “DI PACE”. E si continua con gli F35 mentre si fa la colletta per la PROTEZIONE CIVILE! VERGOGNA! 70 milioni al giorno per armi e esercito… VERGOGNA! E a diecine di migliaia gli “ITALIANI” (sic!) sono morti perché gli ospedali senza posti medici e strumenti hanno COLLASSATO!

NELLA SANITA’ TAGLIATI 43.000 posti di lavoro in 10 anni e 37 miliardi di euro.  TUTTI I POLITICANTI ancora in pista…coinvolti. Sono loro GLI ASSASSINI!

Quindi tutto “IL PLUSVALORE PRODOTTO AL MONDO” è andato all’1%. Mai nella storia i ricchi sono stati così ricchi e i poveri così poveri. I ricchi hanno fatto e fanno la guerra ai poveri. LA DISUGUAGLIANZA E’ FEROCE! E i BONOMI vogliono soldi gratis a fondo perduto. Sono loro che hanno avvelenato i luoghi dei focolai!  LA RICCHEZZA C’E’ IL PROBLEMA E’ LA “DISTRIBUZIONE”. LA CRISI LA DEVONO PAGARE “LORSIGNORI”. NEL MONDO E IN EUROPA E IN ITALIA.

IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO NON VA PAGATO – O Ricontrattato eliminando TUTTA LA SPECULAZIONE. Cioè coloro che “fanno soldi con i soldi” devono andare affanculo. E anche gli altri. Non è il popolo responsabile del DEBITO.

LA PAROLA D’ORDINE FONDAMENTALE E’ “LAVORARE MENO LAVORARE TUTTI” A PARITA’ DI SALARIO. A LIVELLO MONDIALE Un salario che dia a ogni famiglia casa istruzione cibo buono SANITA’-SALUTE sicurezza di vita e di prospettiva. Pensioni decenti e sufficienti per l’autonomia degli anziani.

TUTTO IL LAVORO BRACCIANTILE DI RACCOLTA NELLE CAMPAGNE DI CURA..VA REGOLARIZZATO SUBITO. Giustizia dignità diritti solidarietà. REDDITO DI BASE UNIVERSALE INCONDIZIONATO .

NIENTE SOLDI A FONDO PERDUTO AI PADRONI. Solo finanziamenti per CONVERSIONE ECOLOGICA verificata e controllata. Perché la CRISI è sanitaria economica sociale ecologica ambientale. E i responsabili sono LORSIGNORI quelli che si sono arricchiti e hanno DEVASTATO LA TERRA… a cominciare dalla pianura padana e dalle città e campagne super-inquinate…(continua!)

Passaparola! –http://blog.gaetanostella.it             Gaetano Stella  /  lago di chiusi 10/5