Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

LA MAFIA HA VINTO ?

postato da blog.gaetanostella.it [24/05/2017 12:54]

LA MAFIA HA VINTO ?

Alla fine dell’articolo di fondo di oggi 24 Marco Travaglio si chiede sul Fatto: ” vuoi vedere che in Italia governa la criminalità organizzata?”. Sì, caro Travaglio. Nell’era del capitale finanziario e digitale e della devastazione ambientale IL POTERE E’ CRIMINALE. IL SISTEMA universale globale è criminale. L’Italia ha sperimentato e inventato molti passaggi storici di questo sistema. La COSTITUZIONE non è mai stata attuata. La RESISTENZA è stata negata. E i primi responsabili sono stati TOGLIATTI “i comunisti” e le varie “sinistre”, se tali vogliamo considerare i socialisti di NENNI o addirittura i socialdemocratici di SARAGAT ed anche le successive “nuove sinistre”. Gli apparati dello STATO non sono stati “de-fascistizzati” negli uomini nelle regole nel funzionamento. Quando nel 69 scoppia la BOMBA di Piazza Fontana e prende corpo la strategia della tensione, molti degli artefici dell’organizzazione del depistamento e della copertura degli avvenimenti erano direttamente negli apparati dello Stato. LA DEMOCRAZIA costituzionale è rimasta sulla carta .E dopo gli anni della ricostruzione del potere padronale nelle fabbriche e degli eccidi bracciantili e contadini, sull’onda delle lotte operaie e studentesche del 68-69 si costituì di fatto un  POTERE parallelo economico politico mafioso massonico. Legale e illegale. La dipendenza totale dal sistema imperiale americano era (è!) l’asse portante. Siamo una colonia da sempre. Non siamo padroni del nostro territorio. Le basi ci sono ancora ora e stanno operando nelle guerre attuali. Anche in queste ore la Pinotta e Gentilon si prosternano al MILIARDARIO PAZZO e dicono sì all’aumento delle spese militari. E soprattutto siamo culturalmente dipendenti dal modello americano. Perfino la legge demente del “potere sparare di notte” di questi giorni lo scimmiotta. Oltre all’uso del “linguaggio”e dell”americano”, che prima si limitava alla filmografia e all’immaginario collettivo spettacolare, e che ora è entrato nel politichese demenziale prima del Berlusconismo e ora del Renzismo dei compagni di merende. L’invadenza delle gerarchie ecclesiastiche nella politica nazionale e l’egemonia e i privilegi assicurati e ottenuti dal Vaticano in tutta la storia d’Italia fino a Borgoglio non hanno bisogno di dimostrazione . I valori i comportamenti le abitudini della quotidianità e delle tappe fondamentali della vita sono tutti dettati dal potere chiesastico. Solo i referendum per divorzio e aborto l’hanno in parte scalfito ma non certo messo in discussione. E poi? Tutti dimenticano che in questo paese il 7 VOLTE PRESIDENTE del Cons. ANDREOTTI aveva una corrente mafiosa. Che gli assicurava la primazia nella DC (regime quarantennale…a cui si sono accompagnati minori subordinati…) e che il controllo armato del territorio siciliano è stato l’asse portante del “consenso” costruito nel paese. D’altronde non è certo casuale che il passaggio del TESTIMONE a B. dopo i nani ballerine e ladri di CRAXI e della sua banda sia avvenuto proprio attraverso il DELL’UTRI mafioso e l’ospitalità a MANGANO nella villa di ARCORE. Tutti dimenticano che Forza Italia è stata una creatura del bibliofilo incarcerato braccio “destro” del DELINQUENTE di Arcore. E che canale 5, e in modo particolare SGARBI con una trasmissione infame durata anni, e gli altri canali delle armate di devastazione culturale di massa di Mediaset… e i SALLUSTI I FERRARA i FELTRI i BELPIETRO…con i loro gionaletti infarciti per anni con i loro  veleni lautamente stipendiati , facendo i nomi (cosa che non ha fatto il CANALE Pdr 1 ieri sera…), hanno infamato e crocifisso tutti quelli che a costo della loro vita hanno lottato, con le possibilità che hanno avuto, per liberare l’Italia dal cancro mafioso. Purtroppo LE MAFIE , per ora, HANNO VINTO. E si è realizzato il presagio di SCIASCIA. Che sbagliò di sicuro quando parlò dei PROFESSIONISTI DELL’ANTIMAFIA, ma che ha avuto storicamente ragione prevedendo LA MAFIOSIZZAZIONE DEL POTERE nel nostro paese. Con B. la MAFIA (le mafie) è andata direttamente al POTERE. Così la P2 e la massoneria. E MAFIA CAPITALE  ( e mille altri esempi) è la dimostrazione concreta di come la politica è subalterna connivente convergente comprata corrotta e criminale. La MAFIA (le mafie) fa parte del blocco di POTERE dominante. E assicura il controllo del territorio. E non solo nel Sud. Come la BOCASSINI e non molti altri dimostrano e ripetono. Il patto del NAZARENO 1 è stato il primo passo per il passaggio del testimone e l’assicurazione della   CONTINUITA’ a tutto il blocco di POTERE dominante. L’attacco alla Costituzione e l’ITALICUM dopo JOBS ACT scuola buona e manageriale liquidazione dell’art. 18 (che non riuscì neanche a B.) licenziabilità precarietà grandi opere territori alle trivelle e soldi alle banche..dovevano essere lo sfondamento definitivo . Per ora non è riuscito. Il 4 Dicembre è stato un atto di RESISTENZA. Ma è evidente che in vari modi forme e tempi l’obiettivo è quello. Ed in quella direzione va la nuova gazzebbata  il governo fotocopia e il probabile NAZARENO 2 con B. il pregiudicato e VERDINI P2-P3. D’altronde lo scandalo “silenziato”(da tutto il regime mediale unificato!) CONSIP con il coinvolgimento di tutta la banda Leopolda e LA BOSCHI connection ETRURIA padre massoneria…sono la dimostrazione dell’assoluta CONTINUITA’DEL POTERE. Lorsignori hanno un solo problema in questo momento. Impedire al Mov. 5 stelle di vincere le elezioni. Da soli o insieme a parte della ricostituenda “sinistra”. E faranno di tutto, niente escluso. Tutti gli altri, senza lasciarsi incantare dalle FOLLIE di PISAPIA ( solo un pazzo può proporre un centrosinistra dopo le esperienze fatte ) devono prendere atto che così come stanno le cose in questo momento solo intorno al Mov. 5 stelle è possibile costruire UNA ROTTURA DI SISTEMA a livello istituzionale. Sono gli unici che non sono coinvolti con padroni mafie massonerie corruzione…Per quanto riguarda la politica vera. Si fa dal basso. Costruendo contro-poteri e zone liberate. Praticando la CONVERSIONE ECOLOGICA…ora subito a partire da sé…senza delegare…autoproduzione autogestione autorappresentazione e sottrazione al sistema della devastazione …

                                                                       Gaetano  Stella- Empoli 24 maggio

-passaparola!- http://blog.gaetanostella.it