Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

MALTEMPO? UNA SITUAZIONE APOCALITTICA!

postato da blog.gaetanostella.it [06/11/2018 10:30]

MALTEMPO? UNA SITUAZIONE APOCALITTICA!

Finora le persone morte sono 34. Ed è solo l’inizio. E siamo tutti coinvolti. Ha ragione BORRELLI quando parla di situazione APOCALITTICA. Ma non riguarda solo le foreste del Bellunese e il Veneto. La situazione è tale per tutta l’ITALIA. E per il mondo intero. E non si tratta di MALTEMPO. Come stampa radio e tutte le TV dicono da giorni. Per esorcizzare-negare-attenuare la GRAVITA’ ASSOLUTA di quello che stiamo vivendo. Si tratta di URAGANI CICLONI ed altri FENOMENI ESTREMI che nel Mediterraneo nel nostro paese e in Europa non si erano mai visti. E che proprio in questi giorni diventano “continui” e “normali”.E che preludono, purtroppo, ad altre sciagure e ad altri lutti. Perché le cause e le ragioni che ne sono all’origine non vengono né interpretate e individuate né discusse e tanto meno rimosse. Venti a 180 Km l’ora hanno divelto e devastato intere foreste. Alcune di notevole bellezza e valore paesaggistico. Cambiando, quindi, gli equilibri ecologici e storici e geografici di quei luoghi e dell’Italia e dell’Europa intera. Ogni volta che piove i territori vengono “bombardati”con masse d’acqua improvvise e dirompenti come e più di UNA GUERRA. E le frane le alluvioni gli smottamenti le esondazioni di fiumi torrenti fossi , le case scoperchiate come tappi di bottiglie, le strade spaccate, la caduta di alberi come fuscelli sospinti nei torrenti rapidamente ingrossati che trascinano macchine e si rifrangono sui cavalcavia…sono l’incrocio perverso tra la fenomenologia dei FENOMENI ESTREMI, mai visti così per intensità continuità e violenza, e LA DEVASTAZIONE DEI TERRITORI. Che TUTTE LE CLASSI DIRIGENTI economiche politiche burocratiche e professionali hanno sulla coscienza. Pensiamo a VENEZIA e al pavimento del DUOMO allagato e invecchiato in un atto solo di dieci anni. E vengono i brividi pensando al futuro. Sappiamo da anni che il dissesto IDRO-GEOLOGICO è immenso. E ora ne vediamo le conseguenze. Ma il più grande investimento del secolo, in questo paese , è stata l’ALTA VELOCITA’ e LE GRANDI OPERE. Su cui ancora si insiste con pervicacia demenziale. LORSIGNORI “condonano” da sempre. TUTTI quelli che si sono succeduti al POTERE con assoluta continuità l’hanno fatto. Ed è così che sono nate le costruzioni negli alvei dei fiumi lungo le spiagge e le coste. La popolazione è stata lisciata e corrotta. E LORSIGNORI hanno brindato ai terremoti e alle alluvioni. In nome del profitto e del mercato. E’ IL CAPITALISMO DEI DISASTRI, come dice NAOMI KLEIN. E il GRANDE RIMOSSO di queste ore è IL CAMBIAMENTO CLIMATICO. Perché parlarne significa prendere atto del FALLIMENTO TOTALE del CAPITALISMO REALE. IL MANTRA è CRESCITA PIL MERCATI UE FMI agenzie di Rating…cioè tutti i responsabili di una globalizzazione che ha portato l’1% ad avere il 99% della ricchezza 8 CRIMINALI ad avere in mano la ricchezza di mezza umanità e i vari ZUKEBERG BEZOS e compari vari, quelli della “rivoluzione informatica” ad avere accumulato in pochi anni non solo il potere economico…ma il POTERE di condizionare attaccare stuprare percezione memoria pensiero dell’umanità intera…e DEVASTATO L’AMBIENTE LA NATURA e creato IL RISCALDAMENTO GLOBALE. Perché i fenomeni estremi continui diffusi e dirompenti sono la risultante dell’aumento della Co2 nell’atmosfera. La concentrazione è passata dalle 300 parti per milione di prima della rivoluzione industriale alle 410 attuali. Come 800.000 anni fa. E’ l’aumento della CO2 l’origine del RISCALDAMENTO GLOBALE. Con estati sempre più torride l’aumento delle temperature marine ( che originano molti dei fenomeni che stiamo vivendo) con i ghiacciai e i poli che si sciolgono la biodiversità attaccata come mai (si parla di SETA ESTINZIONE!) e gli oceani e i mari pieni di plastiche e microplastiche che sono già arrivate nella catena alimentare dei pesci e nel latte materno . LA CRESCITA invocata dalla mattina alla sera da LORSIGNORI TUTTI e che tiene banco in queste ore per la MANOVRA economica è quella che ci ha regalato il mondo in cui “viviamo”. Si fonda sui FOSSILI ( petrolio carbone gas) sull’estrattivismo sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e sulla donna e la natura sul patriarcalismo il machismo sul razzismo sulle guerre per i fossili e le risorse …e devasta la terra i luoghi i corpi e crea masse enormi di diseredati di profughi di disperati che fuggono dalla fame dalle guerre dalla desertificazione dalla siccità e cercano vita futuro… e trovano IL DESERTO della sabbia la violenza e lo stupro dei LAGER libici se vengono dal SAHEL e dall’Africa…o gli armati del miliardario pazzo americano che si complimenta con CONTE e il fascista razzista Salvini…ed è il capo del NUOVO FASCISMO e DEL NEGAZIONISMO del Riscaldamento globale . Serve una rivoluzione globale ecologica e solidale che parte dal basso è molecolare coinvolge le coscienze ed è intellettuale culturale MORALE.

                                                                   Gaetano  Stella – Empoli 5/11

-passaparola! –http://blog.gaetano stella.it