Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

SCIOGLIERE CHI TEORIZZA INNEGGIA E PRATICA IL RAZZISMO FASCISTA-

postato da blog.gaetanostella.it [05/02/2018 18:19]

 

SCIOGLIERE CHI TEORIZZA INNEGGIA E PRATICA IL RAZZISMO FASCISTA

NO caro Di Maio e Di Battista, non solo non bisogna “stare zitti” e “fare silenzio”, ma bisogna GRIDARE dappertutto e organizzare la RESISTENZA ATTIVA. Fatta di parole informazione richiami puntuali alla storia del secolo scorso (soprattutto per le nuove generazioni) comportamenti quotidiani e “autodifesa” ogni volta che scattano provocazioni da parte di questi loschi figuri. E a quelli che raccolgono firme per chiedere la messa fuori legge delle organizzazioni che si richiamano e fanno professione di FASCISMO va detto che, come diceva PASOLINI, BISOGNA FARE I NOMI. Perché la misura è colma e le responsabilità sono chiarissime.

TRAINI ha pensato e programmato UNA STRAGE FASCISTA. Traini era (è!) un “militante” della LEGA di Salvini candidato a Corniola alle amministrative. Dove, a dimostrazione del grande seguito avuto, non ha preso neanche un voto. Traini ha sparato coscientemente contro persone di pelle nera…per “UCCIDERLI TUTTI”, come ha confessato lui stesso. Collegare e spiegare il gesto come “ritorsione” per la morte di Pamela, della quale è “accusato” il nigeriano OSANGHE, ma la cui responsabilità effettiva allo stato attuale non è stata ancora accertata e dimostrata, è una aberrazione. E fa specie vedere la fascista avv. Bongiorno teorizzarne la “consequenzialità”e sentire la fascista MELLONI rammaricarsi perché Mattarella non ha telefonato alla famiglia di Pamela. Prima di tutto perché l’equazione efferatezza dell’atto e origine e caratteristiche dell’assassino è pura lombrosiana malafede e evidente “pregiudizio” razzista. Poi perché le due donne sanno benissimo che in questo paese (e non solo!) I FEMMINICIDI avvengono nelle famiglie nelle case e nelle strade per mano di mariti padri amanti fratelli amici. E che sono UOMINI DI “RAZZA” (?) “BIANCA” cristiani (?) di tutte le età di tutti i livelli culturali di tutte le classi…che AMMAZZANO mogli figlie amanti amiche. Traini, quindi, è UN TERRORISTA LEGHISTA RAZZISTA E FASCISTA. E le parole di Salvini, che non ha mai lavorato in vita sua fa parte di una storia che partì con lo slogan CONTRO ROMA LADRONA ed è arrivata a Bossi e figli e Amministratore Belsito condannati per trafugamento di danaro pubblico, che si è ri-alleato con B. il delinquente di Arcore pregiudicato condannato per frode allo stato e che cacciato dal senato è IMPRESENTABILE E INCANDIDABILE ed è il 178esimo della LISTA dell1% ( i criminali che detengono la stessa ricchezza del 99% restante dell’umanità..)…Il Salvini che si erge a giudice morale è davvero esilarante e tragico. Le sue parole sono “una rivendicazione di fatto” della strage di Traini. Non è la prima volta che succede. Ma, con questa vicenda, si realizza un salto di qualità. Il motivo è chiaro. In perfetto stile fascista colpevolizzare gli ultimi metterli contro i penultimi (gli ITALIANI!) creare paura insicurezza odio terrore…e usare la miscela per presentarsi come il salvatore della “patria” in pericolo. Con la complicità e la connivenza di mezzi busti e servi mediali che lo ospitano e lo lasciano sproloquiare liberamente. Ha detto : “ E’ chiaro e evidente che un’immigrazione fuori controllo, un’invasione come quella organizzata, voluta e finanziata in questi anni, porta allo scontro sociale”.Quindi IL TERRORISMO FASCISTA di Traini sarebbe “scontro sociale”, quella di questi anni sarebbe un’invasione organizzata voluta e finanziata. Chiunque sano di mente e minimamente onesto intellettualmente sa che chi affronta il deserto il mare e la morte probabile per scappare dai luoghi di origine dalla terra dagli affetti dalle famiglie…lo fa perché in preda a una DISPERAZIONE TREMENDA E ESTREMA che nasce da guerre miseria fame impossibilità di vita presente e futura. Anche il popolo italiano è stato nella sua storia costretto all’emigrazione. A milioni sono partiti per ogni dove e sono stati bistrattati offesi umiliati negati… E tutti i popoli del mondo stanno subendo in questi anni le conseguenze di una globalizzazione fondata sul profitto il mercato le multinazionali…che ha portato la ricchezza nelle mani di pochi e creato disuguaglianze come mai nella storia, devastazione di luoghi e territori, riscaldamento globale e effetto serra, desertificazione e inquinamento di acqua cielo e terra…e le migrazioni bibliche sono una conseguenza che sta attraversando il mondo intero. L’OCCIDENTE e lo stile di vita occidentale sono l’origine principale delle CATASTROFI di varia natura in atto dappertutto. NOI OCCIDENTALI, noi Europei, che abbiamo rubato materie prime risorse cervelli forza lavoro a mezzo mondo, noi che abbiamo SCHIAVIZZATO L’AFRICA e tanta parte della TERRA, NOI CHE ABBIAMO ARMATE da 16 anni in AFGHANISTAN, NOI ,che abbiamo fatto due guerre all’IRAQ con milioni di morti, NOI CHE ABBIAMO CREATO IL TERRORISMO DELL’ISIS e che continuiamo a fabbricare armi e a venderle a ARABIA SAUDITA QATAR EMIRATI ARABI ecc. che massacrano lo YEMEN e finanziano terroristi, noi che paghiamo il SULTANO ERDOGAN e  gli aguzzini libici stupratori violentatori torturatori …e ci vantiamo nelle parole di un Pres- del Cons. non eletto che, senza VERGOGNA, si vanta che gli sbarchi sono diminuiti senza chiedersi dove saranno ora quei disperati che non ci fanno più vedere nelle loro TV…hanno fatto la guerra alle ONG lui e lo sceriffo MINNITI…ma la guerra ai DISEREDATI in fuga continua con le nostre truppe in NIGER…noi SIAMO I RESPONSABILI DI UNA NUOVA SHOAH. Questo è il punto. Per questo bisogna GRIDARE! E votare contro questo branco di CRIMINALI.

E caro SAVIANO, Salvini e le sue parole non sono “un pericolo mortale per la tenuta democratica della democrazia” sono parole e atti FUORI dalla democrazia e dalla COSTITUZIONE. E queste elezioni sono UNA TRUFFA fatta con una LEGGE TRUFFA con IL  DELINQUENTE DI ARCORE E QUELLO DI RIGNANO  che giocano di concerto e hanno il controllo e il dominio evidente della comunicazione mediale che sono già LARGHE INTESE e prefigurano IL NUOVO PATTO DEL NAZARENO. E cara BOLDRINI, chiedere a questo losco figuro di “chiedere scusa”è una cosa tragicomica che fa ridere e piangere contemporaneamente. Dopo una candidato alle regionali che dice che bisogna difendere LA RAZZA BIANCA uno squadrista che fa il saluto fascista spara sui NERI e rivendica orgoglioso il tutto. E’ solo l’ultimo atto di una lunga serie di atti e gesti propri di organizzazioni FASCISTE. Chiedere lo SCIOGLIMENTO DI CHI TEORIZZA INNEGGIA E PRATICA IL TERRORISMO FASCISTA E’ DIFENDERE LA COSTITUZIONE.

                                                                           Gaetano  Stella –Empoli 5

-passaparola! –http://blog.gaetanostella.it