Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: gaetanostella.it
Location:

Ultimi Commenti

Orologio

Calendario

Archivio

RICERCA

Area riservata

Pannello di controllo

Conta visite

SI DEVE VOTARE SUBITO! GRIDIAMOLO!

postato da blog.gaetanostella.it [08/05/2018 17:02]

 

SI DEVE VOTARE  SUBITO! GRIDIAMOLO!

PROPOSTA DI GOVERNO : MONTANARI alla Pubblica Istruzione, DI MATTEO alla giustizia, S. SETTIS al posto di Franceschini, LANDINI al posto dell’uomo delle coop, LEA MELANDRI alle pari opportunità, PAOLO CACCIARI all’ambiente, GINO STRADA alla sanità, PADRE ZANOTTELLI al posto di MINNITI…ecc. Cari 5 stelle, mettiamoli nelle liste come parte di un futuro governo. E costruiamo dal basso una campagna larga per LIBERARE L’ITALIA dai vandali che l’hanno distrutta. E per lanciare un messaggio al mondo intero. Ricordatevi che le parole mai pronunciate nella precedente sono state CULTURA AGRICOLTURA RISCALDAMENTO GLOBALE EFFETTO SERRA AMBIENTE DISEGUAGLIANZE RIDUZIONE E REDISTRIBUZIONE DEL LAVORO..

LA MIA E’ UNA PROVOCAZIONE E UN SUGGERIMENTO.

Assistiamo da due mesi come tele-spettatori alla sceneggiata in atto nei cieli della politica. Ieri Mattarella, dopo essersi preso tanto tanto tempo, ha partorito la proposta del GOVERNO NEUTRALE. Molto simile a quella avanzata un po’ di tempo fa da Walter Weltroni, il fallito numero 1 del Pd. E non è certo strano. La domanda è : MONTI è stato “neutrale”o ferocemente di “classe”antipopolare sostenuto dalle larghe intese e al servizio del pensiero unico e delle pratiche liberiste delle tecnocrazie europee? Ed inoltre: esistono i governi neutrali?  Lorsignori, più o meno tre o quattro, si telefonano si sondano tra di loro da due mesi, si parlano per interposti show-men, che si arrabattono per rendere il loro tele-imbonimento ancora accettato (l’auditel serve alle loro carriere ai loro stipendi e ai boss a cui fanno riferimento) da cittadini sempre più lontani sempre più schifati sempre più distanti sempre più manipolati. Purtroppo anche Di Maio si è prestato a questo gioco. Interpretando il suo “essere capo politico”in modo personalistico.-Solo alla fine dichiarandosi pronto a farsi da parte è diventato “PORTAVOCE” e non CAPO “POLITICO”-. Senza coinvolgere nelle decisioni e nei “passaggi” e la propria base e, a questo punto, i famosi 11 milioni di voti. Perché una cosa è coniugare democrazia diretta e democrazia delegata e un’altra cosa è accedere al modo e alla forma con cui negli anni si è strutturato il sistema dei partiti. Partiti del CAPO (ormai si accetta come “ovvio” le riunioni ad ARCORE o nelle altre ville del DELINQUENTE) sostanziale inesistenza di un corpo politico attivo partecipante e decidente e continuità assoluta nelle politiche liberiste dettate da UE e TROIKA.  Così il fatto che alle regionali friulane non vota neanche il 50% non viene considerato un dato primario da tutto il regime politico mediatico che censura e nasconde un dato che sintetizza in modo inequivocabile LA CRISI radicale del sistema instaurato da lorsignori con il consenso e l’ausilio dei POTERI FORTI nazionali e internazionali. Ormai siamo sudditi secondo LORO. E la capacità e possibilità di reazione popolare allo spettacolo immondo quotidiano non trova espressione canali e modi di azione. Siamo all’inverosimile. IL SISTEMA ha da anni ormai un unico problema: come sbarrare la strada ai 5 stelle. Come impedirgli di andare al governo. O come omologarli e renderli innocui. Come dimostrare che sono incompetenti incapaci inaffidabili. Dopo la VIRGINIA RAGGI connection –si dice così? Io odio l’inglesizzazzione in atto in tutta la società dello spettacolo…- fallita miserabilmente… abbiamo avuto il disconoscimento programmato del significato del 4 Dicembre,con la difesa della Costituzione contro lo stravolgimento tentato da RE GIORGIO e dalla banda della Leopolda,le non-dimissioni di R. e c. e il Gentiloni non eletto al governo in assoluta continuità col precedente governo R. ,sconfitto dal voto, poi la legge “elettorale” fatta apposta dai TRE BOSS (R.S.B.!) per “fottere” i 5 stelle con imposizioni di fiducie e la miserevole compiacenza della Sig. Boldrini (che poi….ha scoperto di essere Libera e Uguale…?) , poi la campagna elettorale (?) condotta dal duo B.R. in sintonia di intenti -il loro accordo era per la costituzione del governo-RENZUSCONI I dopo le elezioni, disfacendo le finte coalizioni elettorali- poi hanno occupato tutto il campo mediale con il dominio di tutte le Tv e la quasi totalità dei giornali “padronali”, compresa la REPUBBLICA dell’ex (ex?) fascista Scalfari e del “promosso” Calabresi… rilegittimando anche B.il pregiudicato DELINQUENTE incandidabile e ineleggibile. Il risultato elettorale ha spiazzato lorsignori. Ma non ha frenato il progetto B.R..Volevano arrivare al punto in cui siamo. Con il Presidente Mattarella che “propone” un governo di scopo di tregua tecnico ecc. e l’ammucchiata di tutti per fottere-omologare-ricattare i 5 stelle e continuare con le politiche dei burocrati –tecnocrati UE e della TROIKA. CHE SONO NATURALI SANTE E IMMODIFICABILI. Infatti anche ora ci viene detto che le “scadenze” sono “già” fissate. Se non fosse tragico ci sarebbe da ridere. Lorsignori, B.S.R., nel fare la legge elettorale avevano in comune un solo obiettivo :impedire ai 5 stelle di andare al governo. In questi due mesi il gioco delle parti è stato funzionale a raggiungere questo obiettivo. A DI MAIO va dato il merito di avere posta la discriminante B.. Finalmente il conflitto di interessi è tornato al centro della scena. Ma la discriminante posta a S. o è “ingenua” o molto furba. Certamente non chiara fino in fondo. LA LEGA è parimenti responsabile con B. e R. dello sfascio del paese. Ha governato e governa con B. da anni. La pianura PADANA, il luogo più inquinato al mondo, e il VENETO devastato dal PFAF sono prodotti leghisti. E per S. il fascio-leghista che ha difeso TRAINI che non ha mai lavorato ed è in carriera da sempre inneggia a Le Pen e all’UNGHERIA dei muri e mentre Bossi e i suoi figlioli e il tesoriere rubavano lui faceva il garzone di bottega …senza considerare che MONCALVO (ex dir. della PADANIA) sul “fattoquotidiano” dice che B. la Lega se la “comprò” già tanti anni fa… la domanda è “dove sono i famosi 40 milioni che i giudici cercano?”.. D’altronde la sentenza del processo STATO-MAFIA dimostra ancora una volta a che gioco si è giocato in questo paese. S. non ha profferito verbo. E non solo lui. Il Mattarella ha continuato a ricevere B e il regime mediale ha subito messo il silenziatore. Quindi caro Di MAIO il problema è (era) che con S. non si può “governare” come con B.. E il PD? R. s’era fatte le liste per controllare ricattare i suoi compagni di merende. Cosa che ha puntualmente fatto. Coadiuvato da FAZIO l’artista…in servizio permanente ed effettivo. Il DEMENTE ha impedito qualsiasi dibattito sul perché della SCONFITTA STORICA. Una cosa mai vista. E tutti i dementi al seguito hanno tenuto bordone. Pensare che recedesse con una onesta presa d’atto della VERITA’ e della REALTA’…è tragicomico. Ha “tifato” per un governo S. DI MAIO.Dopo avere organizzato con gli altri due compari  il blocco del paese. La base non ha organizzato nessuna ribellione. Ora sappiamo che è o impotente o connivente con i propri dementi “dirigenti”. Ma l’obiettivo era arrivare alla situazione attuale. QUINDI, VOTO SUBITO! No ai capi politici sì a un processo di democrazia politica di massa che costruisca l’AUTOGOVERNO in un rapporto dialettico tra democrazia diretta e delegata.

-passaparola!-http://blog.gaetanostella.it                                                   Gaetano   Stella –Empoli