PICCHIA SODO - 1942 - XI CORPO D'ARMATA

postato da Francesco Maggi [16/01/2018 15:40]
foto
 
   PICCHIA  SODO  -  1942
 
   PERIODICO DELLE TRUPPE DELL'XI CORPO D'ARMATA 
 
 
    
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

XI CORPO D'ARMATA

Origini e vicende organiche

 

Trae origini dal Comando XI Corpo d'Armata costituito a Bari in attuazione del decreto 8 luglio 1883, con compiti prevalentemente amministrativi e territoriali, viene disciolto alla fine della prima guerra mondiale. Ricostituito il 1° ottobre 1927 ha sede a Udine.

 

1940 - Si costituisce il 9 novembre in Albania per trasformazione del preesistente Comando Superiore Truppe Albania e viene inquadrato nella 2a Armata. Viene destinata alla frontiera greco-albanese con le unità dislocate in territorio epirota e giurisdizione dal massiccio del Pindo al mare Jonio. Dal 20 novembre sostiene combattimenti nella zona di Kalibaki, Ponte Perati e a cavallo della Vojussa e, il 23 novembre, stante il pericolo di aggiramento da parte greca, impone un arretramento del fronte. Il ripiegamento continua verso Argirocastro in Val Ossum e sul massiccio del Tumori. Il 12 dicembre e nei giorni successivi, subisce attacchi greci anche sul litorale verso la via per Tepeleni.

1941 - I combattimenti proseguono l'8 e il 9 gennaio verso Klisura. Dal 26 al 30 gennaio, partecipa all'attacco delle forze del Corpo d'Armata per la riconquista di Klisura, ma con esito negativo. Il 14 febbraio cade lo Scindeli e l'8 marzo il Golico. Il 9 marzo inizia l'attacco tra il Tomor e la Vojussa con scarsi risultati. I combattimenti, durissimi, vedono impegnati 32 reggimenti italiani e 34 greci. La lotta continua fino alla line del mese. L'11 aprile i suoi reparti entrano in territorio iugoslavo raggiungendo e occupando Lubiana. Il 13 aprile reparti del Corpo d'Armata raggiungono il Klisura, il Goletti e Porto Palermo e il 23 aprile Ponte Perati. Dopo il 23 aprile, terminate le operazioni militari, presidia con le proprie unità la Slovenia. La sede del comando viene posta a Lubiana. Successivamente le unità del Corpo d'Armata vengono impiegate nel territorio peninsulare e insulare greco.

 

1943 - Dal 25 luglio Il Corpo d'Armata passa alle dipendenze del Gruppo Armate Sud-Est tedesco con sede a Salonicco. Il Comando del Corpo d'Armata viene sciolto il 18 settembre in conseguenza dei fatti che determinarono l'armistizio.

 

 

 

Unità maggiori

 

Il XI Corpo d'Armata ebbe la seguente evoluzione:

 

 

 

1940-1943

 

Div. fant. Re

 

Div. fant. Isonzo

 

Div. fant. Ravenna

 

Div. fant. Lombardia

 

Div. fant. Cacciatori delle Alpi

 

Div. fant. Macerata

 

Div. fant. Granatieri di Sardegna

 

 

 

Campagne di guerra (1940-1943)

 

Data

Gruppo d'Armata

Armata

Area di operazioni

1941      Est  2a   Frontiera Jugoslava: Val Sava, Lubijana, Ribnica

1941-42   -   2a   Slovenia: compiti di presidio, Grecia

1943     SMRE Sud-Est tedesco 2a Grecia

 

 

 

Comandanti (1940-1943)

 

 Gen. C.A. Matteo Roux (1940)

 Gen. C.A. Federico Romero (1940)

 Gen. C.A. Mario Robotti (1940-42)

 Gen. C.A. Gastone Gambara (1942-43)

 

 

 

Sede:

 Udine

 Fiume

 Lubijana

 Salonicco