Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Massimo Pacini (BlogMaster)
Location: Savona
Italia

7 marzo 2011

Il desiderio di parlare di ogni forma esistente di espressione artistica fa nascere questo nuovo blog. L'idea è quella di proporre una serie di "consigli" che spero potranno essere utili ai lettori per trascorrere qualche momento di serenità in compagnia di un brano musicale, di un buon film o facendosi trascinare da una amabile lettura. In pratica un modo come un altro per segnalare qualcosa di assolutamente imperdibile. Nessuna velleità particolare. Solo la speranza di condividere qualche attimo piacevole impiegando al meglio il nostro tempo. Visitate il mio sito ufficiale all'indirizzo: http://www.massimopacini.it

Orologio

Conta visite

Etichette

Banderas A.
Travolta J.
Zucchero
Di Caprio L.
Washington D.
Enrile A.
Giannini G.
Amendola F.
Liber'Arti
Glee
Take That
Renga F.
Impressioni di settembre
Crowe R.
Torry C.
De Andre' F.
Reeves K.
Pintabona P.
Springsteen B.
Powter D.
Fantascienza

Archivio

RICERCA

In libreria

In libreria potete trovare le seguenti opere di Massimo Pacini edite da Editoriale Darsena: "Verso la luce" - raccolta di poesie - 2009 "Scintille per l'eternità" - raccolta di romanzi brevi - 2010 "Cosa resterà di me?" - libro + CD musicale - 2011

Link amici

Blog di Athos Enrile
Blog Liber'Arti
Elenco blog
AIAS Savona Onlus
Savona Insieme Onlus
Lions Club Savona Torretta
Paperblog
Angolo testi
MusicArTeam

Ultimi Commenti

Calendario

Copyright

Massimo Pacini 2011 - Riproduzione degli articoli riservata

Basta un po' di Zucchero e .........

postato da BlogMaster [22/03/2011 20:38]

Chocabeck è l'ultima fatica di uno dei cantanti italiani più conosciuti all'estero: Adelmo Fornaciari in arte Zucchero.

Pochi dei nostri cantanti possono affermare di essere stati con un loro singolo nei primi posti delle classifiche di tutti i paesi del mondo. Yes he can. Addirittura al quarto posto negli U.S.A. con Without a woman cantata insieme a Paul Young nel 1991.

Quanti possono dire di essere stati invitati a esibirsi alla "House of Blues" per il compleanno di John Belushi insieme alla Blues Brothers Band? Yes he can.

E Bravo Adelmo. Acqua ne è passata sotto ai ponti da quando nel 1980 vince il Festival di Castrocaro da sempre trampolino di lancio degli italici talenti canori.

Impressionante l'elenco delle collaborazioni con artisti internazionali di chiara o chiarissima fama (dai Queen a Elvis Costello, da Joe Cocker a Anguun, da Eric Clapton a Sting) e altrettanto impressionante il rispetto che i mostri sacri della musica mondiale manifestano continuamente nei suoi confronti. Sbalorditivo, semplicemente sbalorditivo, l'elenco dei premi vinti.

Non male per un cantante che si è classificato a inizio carriera sempre agli ultimi posti nelle sue partecipazioni al Festival di Sanremo!

Cosa dire di Chocabeck. Un album come sempre tipicamente 'made in Zucchero' con sonorità  facilmente a lui riconducibili. Ma in fondo non è questo ciò che di lui più viene amato? Belle in particolare "Un soffio caldo", "Vedo nero", "Uovo sodo" oltre alla ormai stragettonata "E' un peccato morir".

Zucchero ha in ogni caso una lunga lista di detrattori che non perdonano alcune 'somiglianze' ritenute sospette con brani famosi d'oltreoceano e non. 

Ecco i sospetti plagi più gettonati su internet: 

Un kilo - The Roots & Cody Chesnut The seed 
E' delicato - Coldplay Speed of sound 
Baila (Sexy thing) - Shocking Blue Venus 
Così celeste - Bob Seger Comin' home 
Per colpa di chi - Dire Straits Calling Elvis 
Blu - Michele Pecora Era lei 

Diavolo in me - Joe Cocker High time we went 
Per colpa di chi - Joe Cocker Hitchock railway 
Donne - Lucio Battisti Gelosa cara

Certo la somiglianza c'è, ma è pur vero che le note sono solo 7 e che le influenze artistiche sono spesso trascinanti. E poi direi che il successo internazionale mette proprio tutti a tacere. Su internet, oltretutto, si sprecano i commenti simili anche per altri importanti artisti come Negramaro, Ligabue e Tiziano Ferro.

Vi lascio alla scoperta di Chocabeck anche se qui vi voglio segnalare due canzoni di Zucchero di qualche anno fa a cui sono profondamente legato: Il volo (traccia 6 di Spirito DiVino) e Tobia (traccia 11 di Shake).

Buon ascolto!

 

Il volo

Ho camminato per le strade
col sole dei tuoi occhi
ci vuole un attimo per dirsi addio...spara
Che bella quiete sulle cime
mi freddi il cuore e l'anima
ci vuole un attimo x dirsi addio...
X questo troppo amore, per noi
e questo bel dolore
Ti prego no, ti prego lo sai!

Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te...
Che ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

Ho visto il sole nei tuoi occhi
calare nella sera
ci vuole un attimo x dirsi addio...spara

Che bella quiete sulle rive
mi freddi il cuore e l'anima
ci vuole un attimo x dirsi...addio!

Ma dove andranno i giorni e noi
le fughe e poi i ritorni
ti prego no, ti prego lo sai!

Sogno, qualcosa di buono...

Siamo caduti in volo
Mio sole
siamo caduti in volo!

Siamo caduti in volo
Mio cielo
siamo caduti in volo!

Baby don't cry, baby don't cry
Baby don't cry, baby don't cry, baby don't cry

X questo amore immenso, x noi
e il gran dolore che sento
ti prego no, ti prego lo sai!

Sogno, qualcosa di buono...

 

Tobia

Vado a casa e casa non ce l'ho..... oh love
Vado a casa e casa non la so
Ho provato a stare senza te..... oh love
Son perduto e son tradito
Ma ti sto annusando
E ti sto cercando

E non so mica dove sei
Stanco più stanco al vento
Che piove già
Sta gocciolando

In questa notte sola che
Cancella i passi e il tempo
Cancella me, cancella il mondo

Notte aperta che non ho chiuso più.......... x te
Chiama e forse t'intercetterò
Chiama forte che non mi trovo più.......... oh love
Son tradito e son perduto

Ma ti sto cercando
E ti sto annusando

E non so ancora dove sei
Stanco più stanco al vento
Che piove già
Sta gocciolando

In questa notte sola che
Cancella i passi e il tempo
Cancella me, cancella il mondo

Guardo fuori
Dove va la strada
Dei perduti odori

(Vieni, la notte è aperta per te)

Questa notte di porte, di carezze
E di stelle aperte di notte

I need somebody to love
I need somebody to love

I need somebody to love
I need somebody to love

Amore in mano al vento
Non piove ma
Sta gocciolando

In questa notte sola che
Cancella i passi e il tempo
Cancella me, cancella il mondo

I need somebody to love
I need somebody to love

 

Collegamento Youtube con l'Official Video "Un soffio caldo":

http://www.youtube.com/watch?v=FkTtldGRxMo&feature=relmfu

Nel video compare anche Francesco Guccini autore del testo della canzone.