Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Massimo Pacini (BlogMaster)
Location: Savona
Italia

7 marzo 2011

Il desiderio di parlare di ogni forma esistente di espressione artistica fa nascere questo nuovo blog. L'idea è quella di proporre una serie di "consigli" che spero potranno essere utili ai lettori per trascorrere qualche momento di serenità in compagnia di un brano musicale, di un buon film o facendosi trascinare da una amabile lettura. In pratica un modo come un altro per segnalare qualcosa di assolutamente imperdibile. Nessuna velleità particolare. Solo la speranza di condividere qualche attimo piacevole impiegando al meglio il nostro tempo. Visitate il mio sito ufficiale all'indirizzo: http://www.massimopacini.it

Orologio

Conta visite

Etichette

Banderas A.
Travolta J.
Zucchero
Di Caprio L.
Washington D.
Enrile A.
Giannini G.
Amendola F.
Liber'Arti
Glee
Take That
Renga F.
Impressioni di settembre
Crowe R.
Torry C.
De Andre' F.
Reeves K.
Pintabona P.
Springsteen B.
Powter D.
Fantascienza

Archivio

RICERCA

In libreria

In libreria potete trovare le seguenti opere di Massimo Pacini edite da Editoriale Darsena: "Verso la luce" - raccolta di poesie - 2009 "Scintille per l'eternità" - raccolta di romanzi brevi - 2010 "Cosa resterà di me?" - libro + CD musicale - 2011

Link amici

Blog di Athos Enrile
Blog Liber'Arti
Elenco blog
AIAS Savona Onlus
Savona Insieme Onlus
Lions Club Savona Torretta
Paperblog
Angolo testi
MusicArTeam

Ultimi Commenti

Calendario

Copyright

Massimo Pacini 2011 - Riproduzione degli articoli riservata

Invito all'ascolto e alla visione - Quanto tempo abbiamo?

postato da BlogMaster [17/03/2011 11:27]

Ci sono alcune cose che per essere apprezzate appieno devono essere gustate insieme o quantomeno in rapida successione, meglio se in una precisa ambientazione: fragole - champagne - serata romantica, cioccolato - rum - caminetto acceso - gruppo di amici o caffè - latte - croissant - tavolo per la colazione in una baita di montagna.

E' difficile in poche righe rendere comprensibile quello che sto per presentare. Come sempre ci provo.

Partiamo dal film: "The Jacket" del 2005 con un grande Adrien Brody e la coproduzione di George Clooney. Genere di appartenenza: difficile da classificare, direi psico-thriller-romantico. Claustrofobico e inquietante come pochi, ma bello, veramente bello. Una storia d'amore al di là del tempo, sospesa tra sogno e realtà. Un futuro che si plasma con il passato che torna a modellare il futuro. Se avete capito poco o nulla, è tutto normale. Non avete altra soluzione: dovete vederlo! Una pellicola che ci metterà qualche minuto ad appassionarvi (l'inizio non pare subito coinvolgente) ma che poi non vi lascerà respiro e vi turberà in qualche punto. Non perdete mi raccomando neanche un minuto o rischiate di essere sbalzati fuori dalla storia.

Il film è guarnito da una colonna sonora perfettamente legata alla trama. Difficile pensare a quelle scene senza quella musica e viceversa. L'autore? L'inglesissimo Brian Eno, il re della ‘musica d'ambiente', colui che sa trasformare in suono un pezzo di legno. Direi che basta il nome per dire tutto.

Terzo ingrediente: la domanda finale del film: <Quanto tempo abbiamo?> Splendida alla fine della pellicola, ma interessante anche se buttata qui a ciel sereno.

Qualche frazione di secondo e poi parte una delle più belle e improbabili cover del mondo musicale: "We Have All The Time In The World" cantata pensate un po' da Iggy Pop. Splendida, per cui anche i titoli di coda diventano imperdibili!

Quattro componenti, quelle che ho sinteticamente illustrato, belle se prese singolarmente e straordinarie se valutate nel complesso.

A questo punto cosa dire? A voi la scoperta.

Come sempre, fidatevi di me!

 

Collegamento Youtube (Trailer "The Jacket")

http://www.youtube.com/watch?v=rCxQ83Pg1Ko

 

Collegamento Youtube ("We Have All The Time In The World" vers. Iggy Pop)

http://www.youtube.com/watch?v=cF3gCuusNJs&feature=related