Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Paolo Benini
Location: SIENA
ITALIA

Calendario

Conta visite

PROVACI ANCORA!!

postato da Pensadestro.it [05/09/2017 09:34]
foto

"Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo".

 

E' una citazione che mi è venuta nella mente mentre rileggevo un capitolo del mio nuovo libro. Scrivere libri è divertente ...ricerchi materiale , lo metti insieme ..lo cuci. Il vero problema viene quando lo correggi , lo rileggi e non solo una volta. In quel momento mi pento di averlo scritto ma sempre in quel momento interiormente si leva una voce che dice . - Ormai lo hai scritto!...cosa vuoi fare , vuoi chiuderlo qui?-. La chiamano voce della coscienza , senso del dovere e non so come mai tutti si dilettino a dare nomi importanti a questo banale processo mentre si tratta solo di un confronto tra le solite due parti del cervello ovvero quella più istintiva, immediata e quella razionale ...cervello 1 e cervello 2. lo facciamo molte volte in un giorno per cercare di tenere diritta la barra della nostra esistenza. Pensandoci bene Pinocchio aveva più fortuna di noi in quanto non aveva un cervello 1 e 2 insieme ma li aveva separati . Cioè lui era la parte istintiva giocherellona , creativa mentre la seconda parte era rappresentata dal Grillo Parlante... e li era la fortuna in quanto bastava una ciabatta.... et voilà!!

Ma  dunque torniamo  alla citazione che mi è balenata nella testa ! In generale succede che quando hai un idea diciamo creativa ...merce ormai rara , intorno hai  anche un sacco di Grilli Parlanti che ti sconsigliano, richiamano, appellano in tutti i modi affinchè tu rinsavisca e ritorni su ciò che è conforme , sicuro, stabile ed infine   anche molto molto noioso. Allo scopo non mancano di usare numeri, statistiche e di citare insuccesi altrui insomma oppongono la loro conoscenza alla tua ignoranza. Quindi per tutti questi buoni motivi ti dicono che ciò che tu pensi o stai per fare è illogico!! Evidentemente pensano che esista una LOGICA.

L' effetto Meno/Più

Vennero formati due gruppi di domande ; facili e difficili. Per le prime furono scelte cento domande del tipo - Quale città ha più abitanti, Dortmund o Monaco?-prese a caso da informazioni  sulle 75 maggiori città tedesche e furono poste a studenti dell' Università di Salisburgo in Germania . Per le domande difficili fu fatto analogo procedimento ma sulle 75 città americane piu' grosse. Naturalmente trattandosi di studenti tedeschi si pensava che vi sarebbero state più risposte esatte alle domande sulle città tedesche mentre con grande sorpresa  vi furono , seppur di poco, più risposte esatte su quelle americane. Sorpresa!! Ma no! Se gli studenti nè sanno abbastanza poco, come era il caso delle città americane, sfruttavano intuitivamente la loro ignoranza come informazione mentre questo non poteva essere fatto con le città tedesche. Quindi sfruttando la saggezza della conoscenza mancante fecero altrettanto bene con le città americane. I cercatori sono come sonnambuli guidati dall' intuizione creativa verso destinazioni che sono incapaci di prevedere chiaramente


QUINDI NON FATEVI DISTURBARE DA QUELLI CHE LE COSE LE SANNO!!

SIATE IGNORANTI SIATE FOLLI!!