Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Paolo Benini
Location: SIENA
ITALIA

Calendario

Conta visite

TECNICHE DI CONCENTRAZIONE EFFICACE

postato da Pensadestro.it [21/11/2015 19:24]
foto

La nostra mente è esattamente come un muscolo che richiede allenamento. Ecco 4 tecniche che, praticate metodicamente,  ti permetteranno di divenire un...... Samurai:

  1. La tecnica del cuore. Prima di affrontare un’attività che richiede un elevato livello di concentrazione, distenditi e rilassa i tuoi muscoli. Dopo circa 1 minuto, concentra la tua attenzione sul battito cardiaco. Elimina tutto il resto ed ascolta con attenzione il pulsare ritmato del tuo cuore. Immagina questo muscolo mentre pompa il sangue in tutto il tuo corpo, visualizza questo fluido vitale che dal cuore arriva fino alle dita dei tuoi piedi e delle tue mani. Dovresti sentire una sensazione di calore: prosegui la visualizzazione per alcuni minuti, poi, lentamente, riapri gli occhi, inizia a muovere i tuoi muscoli e rialzati con molta calma. Terminato l’esercizio, inizia a lavorare.
  2. La meditazione mindfulness. Decine di studi scientifici e molti libri scritti hanno dimostrato come la meditazione mindfulness , praticata per soli 10 minuti al giorno, aumenta sensibilmente il nostro livello di concentrazione. Naturalmente la meditazione offre benefici che vanno ben oltre il semplice miglioramento della nostra attenzione, ma senza dubbio questo è uno dei  benefici più tangibili nell’immediato. 
  3. L’esercizio dei piedi. Un altro stratagemma estremamente efficace per aumentare la nostra concentrazione è l’esercizio dei piedi. Quante volte ti è capitato di essere distratto durante una conversazione, una riunione o una lezione universitaria? La società in cui viviamo ci ha abituato a continui stimoli: una nuova email, un nuovo messaggino, una nuova notifica. Se non riceviamo la nostra dose di “eccitazione” digitale ogni due minuti, ci mettiamo attivamente alla ricerca di qualcosa che sazi la nostra fame di novità e per farlo ci distraiamo da qualsiasi attività stiamo svolgendo in quel momento. Per difenderci da queste continue distrazioni, suggerisco di concentrare la nostra attenzione sulle dita dei nostri piedi . Questo semplice esercizio ci riporta immediatamente al momento presente e ci aiuta a migliorare la nostra concentrazione.
  4. La lettura concentrata. Una delle situazioni in cui abbiamo maggior bisogno di concentrazione è quando leggiamo.  Leggere senza concentrazione è un’inutile perdita di tempo. Per migliorare la nostra attenzione durante la lettura è sufficiente praticare con costanza questo semplice esercizio: terminato di leggere il primo paragrafo (o comunque una sezione molto breve), riassumi quanto letto in un’unica frase di massimo 20 parole. Riuscire a sintetizzare un paragrafo di 500-600 parole in un’unica frase richiede infatti una notevole concentrazione. Se andiamo di fretta, esiste una variante a questa tecnica: leggi la prima frase del capitolo che stai studiando, con l’intento di riscriverla tale e quale appena finita la lettura. Questo accorgimento aiuta la tua mente a raggiungere uno stato di concentrazione ottimale.