Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: www.societadidanza.it info@societadidanza.it
Location:

Conta visite

Danza di Società di tradizione ottocentesca

postato da fabio [03/03/2013 20:22]
foto

Parliamo un po' dell'800. Noi balliamo danze di società di tradizione ottocentesca. Tutti noi sappiamo che l'800 fu un secolo molto lungo: si può affermare che inizi con la Rivoluzione Francese e finisca nelle trincee della Prima Guerra Mondiale 1914-1918. Pensate a quante cose accaddero in questo arco di tempo nel mondo occidentale (parlo di Occidente perchè dobbiamo tenere presente non solo l'Europa, ma anche gli Stati Uniti e l'America latina). Pensate a come si trasformò la società, l'industria, la cultura, la politica, il modo di vivere, di vestirsi, di pensare il teatro, la musica, la danza, la letteratura. Pensate alla musica di Beethoven e confrontatela con Verdi o Cajokovskij. Pensate a come la rivoluzione industriale attraverso tutto il secolo cambiò il modo di vivere, di lavorare in fabbrica e nelle campagne. Pensate a come variò la moda, alla differenza tra gli abiti primo impero, le grandi crinoline e i pouf posteriori di fine secolo. Poi le grandi trasformazioni politiche, le lotte per la libertà, la giustizia sociale, la nascita di grandi nazioni come la Germania e l'Italia, i primi movimenti sindacali e i partiti socialisti. Dobbiamo anche considerare l'aspetto geografico. Noi oggi viviamo in un mondo globalizzato, ma allora le differenze geografiche, le diversità culturali tra regioni del mondo occidentale erano sensibili. Permettetemi una semplificazione: Palermo non era Parigi, Napoli non era Berlino, Madrid non era Mosca. La differenza tra Malta e i Paesi Bassi, tra il Portogallo e la Scozia era davvero tanta. Insomma l'800 fu un secolo lungo e complesso nella sua evoluzione storica, ma anche molto diversificato culturalmente e geograficamente.

E' facile comprendere come la danza di società lungo tutto il secolo variò e si rinnovò, negli anni come nelle diverse regioni culturali dell'Occidente. Detto questo rimane la domanda: noi che danza ottocentesca danziamo? 

Noi abbiamo sviluppato un Sistema di danza che ha raccolto il meglio della cultura di danza di società prodotta dai maestri di ballo dell'800. dallo studio dei Manuali di Ballo del tempo abbiamo sviluppato un sistema che è divenuto il linguaggio della Società di Danza. Il Sistema è il vero cuore tecnico ed artistico della nostra Associazione. Nasce dall'800, ma si sviluppa nel presente.