Atom Feed RSS Feed

Il mio profilo

My Photo
Name: Redazione
Location:

Orologio

Archivio

Conta visite

Ultimi Commenti

RICERCA

IL CENTRO

HOME PAGE
ANTONIO MASTINU

Calendario

Si è spento Don Paolo Carboni di Assemini.

postato da La Redazione [26/12/2014 14:01]

Si è spento ieri sera nell'ospedale San Giovanni di Dio di Cagliari  Don Paolo Carboni,illustre sacerdote di Assemini, insegnante delle scuole medie statali, che per anni ha formato diverse generazioni di studenti. Colto da malore nella residenza per anziani di Dolianova "E.M.Piovella", dove risiedeva da tempo, è stato ricoverato d'urgenza la sera del 24 dicembre e subito sottoposto alle cure del caso. La malattia diagnosticata, "leucimia fulminante",  non gli ha dato scampo, e nonostante la pronta assistenza medica, è spirato il giorno successivo.

Nato ad Assemini il 15 settembre 1932 e ordinato sacerdote nel giugno del 1960 ha dedicato tutta la sua vita al servizio dei gioveni studenti, che ricordano ancora oggi con gratitudine l'impegno con cui sono stati seguiti nel corso dei loro studi. La sua preparazione spirituale acquisita nella Pontificia Facoltà Teologica di Cuglieri negli anni Cinquanta lo hanno accompagnato nel cammino apostolico in tutta la sua vita aprendolo a più vasti orizzonti culturali. Dal 1960 al 1964 è stato docente presso il seminario arcivescovile di Cagliari. La sua passione per gli studi e la conoscenza lo hanno portato a conseguire la laurea in "scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali nell'università di Cagliari, guadagnandosi la docenza nelle scuole statali.  E' stato parroco in diverse parrocchie della Sardegna, fra cui quella della Madonna della Difesa in Sisini, di San Basilio Magno in Serri, della Beata Vergine Assunta in Arixi. La sua attività di insegnante non gli ha impedito di collaborare assiduamente con altre parrocchie sarde, in primis con quelle di Assemini.

La notizia della sua scomparsa si è divulgata in una baleno ad Assemini dove ha svolto gran parte della sua attività pastorale e professionale ed era particolarmente stimato per le sue doti umane e intellettuali. Brillante studioso e storico integerrimo ha scritto diversi libri inerenti l'attività della chiesa cagliaritana. Una preziosa testimonianza in tal senso ci viene fornita da una sua interessante pubblicazione sulla vita di Mons. Ernesto Maria Piovella, data alle stampe nel 1994. Don Paolo Carboni è e rimane una figura di grande spessore culturale e spirituale, che stride enormemente col bigottismo ipocrita di taluni, ponendosi all'avanguardia nell'evangelizzazione con una metodologia semplice, umana più vicina alla gente comune, tendente a fornire una testimonianza basata sulle opere, priva di finzioni e infingimenti. Un uomo coraggioso che non aveva paura di andare controcorrente, non preoccupandosi minimimamente delle critiche di chi mal digeriva il suo comportamento. E' morto serenamente, dopo aver ricevuto la visita del suo vescovo mons. Arrigo Miglio, che su sua richiesta si è recato prontamente al suo capezzale prima della dipartita.

La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel cuore di chi lo ha conosciuto personalmente ed ha avuto l'occasione di apprezzare le sue incommensurabili doti di uomo buono, di dotto sacerdote, di insegnante scrupoloso e di studioso di alto valore scientifico.  I funerali si svolgeranno ad Assemini domani 27 dicembre e nella Chiesa di San Pietro sarà celebrata alle 10.30 dal Mons. Arrigo Miglio la Santa Messa corpore praesenti. Al fratello Dott. Dionigi Carboni e alla famiglia vadano le più sentite condoglianze da parte della nostra redazione.

Di seguito la copertina del prezioso libro biografico su Mons. Ernesto Maria Piovella scritto da don Paolo Carboni